BioRace - Game
BioRace - Game 

          37° Trofeo M.SS. del Ponte Partinico                      Prova Ufficiale BioRace  Sabato 06/08/16 ore 17,00

7^ Corri per le Vie di Borgetto  Borgetto (Pa)         sabato 20 agosto 2016

7° Corri per le vie di Borgetto_CLASSIFI[...]
Documento Adobe Acrobat [1.9 MB]

Mezzanotte Running Città di Isola delle Femmine 1*Trofeo Gustosita                                                 Prova Ufficiale BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT                                          26 agosto 2016  Isola delle Femmine (PA)

Mezzanotte Running_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.5 MB]

Podismo: La  favolosa "Mezzanotte Running Trofeo GUSTOSITA"  incorona  la sua Cenerentola Barbara La Barbera ed il Principe Azzurro  Lucio Cimò.

Isola delle Femmine (Pa).  Una notte dalle mille sorprese ed emozioni quella andata in scena venerdì 26 agosto ’16, un susseguirsi  ininterrotto di piccoli eventi sportivi che come tasselli  di un  enorme puzle si sono incastonati perfettamente per dare vita all’evento più importante  la Mezzanotte Running Trofeo Gustosita valido come prova ufficiale del Circuito BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT.

Gli eventi collaterali partiti alle 18 del pomeriggio hanno visto sfidarsi sulla calda sabbia del Saracen Resort otto squadre, formate da quattro atleti, che hanno ravvivato  il primo Torneo di  Beach Volley Gustosita con vittoria nella combattutissima finale  della compagine dell’Associazione SportIsola di Gino Morena sul  Football Club Antimafia di Isidoro Farina.

Alle 21,00 Balli caraibici e morbidi passi di tango hanno riscaldato la già frizzante area che si respirava all’interno e fuori dal GUSTOSITA Lounge Bar  Restaurant  sede logistica dell’iniziativa.

Alle 23,00 l’arrivo dei centauri dell’Associazione Motoclub Corsari Palermo FMI ha richiamato l’attenzione del pubblico che ha potuto godere delle bellezze  di  fiammanti moto  alcune delle quali personalizzate al punto tale da renderle uniche al mondo.

L’avvicinarsi della fatidica ora di partenza “la Mezzanotte” offriva  un atmosfera surreale  come nella favola di Cenerentola gli atleti si preparavano alla gara testando il sorprendente circuito di 1700 metri ( che sarà ripetuto per quattro volte) ricavato sul lungomare di Isola delle Femmine, i minuti adesso passavano veloci ed anche il mare sembrava fermarsi dal suo eterno movimento in attesa dello sparo di partenza. La Polizia municipale collaborata dalla Protezione Civile , dai Carabinieri Staz. Isola delle Femmine , dal Motoclub I Corsari, Ass. Le Aquile e Ass. Impronta d’Autore  appena messo in sicurezza il percorso davano lo star bene per la partenza, l’atmosfera allegra veniva interrotta per un interminabile minuto in ricordo delle vittime del recente  sisma che ha colpito la popolazione del centro Italia. Al termine del minuto di rigoroso silenzio l’applauso liberatorio e l’inizio del countdown che scandiva gli ultimi secondi prima del via, la partenza data dal Sindaco di isola delle Femmine  Stefano Bologna  dava spazio alle energie agonistiche dei circa trecento atleti venuti da ogni parte della Sicilia per  partecipare a qualcosa di esclusivo e irripetibile.

Una scia luminosa quasi magica provocata dai braccialetti fluorescenti omaggiati a tutti gli iscritti segnalava il passaggio degli atleti,  Il primo giro scorreva  veloce sotto l’accelerazione del duo  S. Pisciotta/F. Vallone che cercano di staccare fin dal primo metro il resto della lunga carovana podistica, colpo di scena al penultimo giro quando  Lucio Cimò con una poderosa rimonta riesce a riprendere la testa della gara ed involarsi verso il  traguardo posto sotto l’arco ACSI/PEGASO/BIORACE in 24’05’’ staccando di 15’’ Salvatore Pisciotta, terza posizione per Lorenzo Abbate in 24’24’’ e quarto Fabrizio vallone in 24’33’’.

Dominatrice tra le donne Barbara La Barbera che chiudeva a braccia alzate la sua fatica in 26’32’’ seguita ad oltre tre minuti da Azzurra Agrusa e Sabrina Sammartino.

Lungo il circuito allestito e coordinato dal lido dei Carabinieri di isola delle Femmine un rigenerante ristoro volante aiutava nella loro performance tutti gli atleti ai quali ( I primi 250 atleti ) al traguardo veniva messa al collo  la preziosa medaglia “La Isla Bonita FM” i , ma le sorprese non erano ancora finite  un principesco ristoro finale  sbalordiva tutti i presenti.  Lo staff del Gustosita con a capo lo Chef sublimava i palati di tutti i presenti con la mitica spaghettata alle cozze al profumo di mandorle biologiche e crema di basilico  accompagnata da muffo lette con porchetta,  birra artigianale, frutta, Anguria, Cocco, gelati, latte di mandorle biologiche e tanta simpatia e disponibilità.  

La lunga e preziosa cerimonia di premiazione, tra le più ricche in Sicilia, offriva ai primi tre di ogni categoria  premi di qualità ed ai  vincitori assoluti  l’ambito  Trofeo Gustosita Coupon Cena Damare , le targhe i Corsari,  Magnum Santero 958  e numerosi altri premi messi in palio dagli amici sponsor che hanno creduto nell’iniziativa targata Gustosita/Cesd del duo Tiziana Zappulla, Peppino Terenzio.

Il duo Zappulla/Terenzio al termine della lunga notte bianca sportiva Isolana, stanchi ma gratificati dal successo dell’evento,  ringraziavano tutti i protagonisti  tra cui: Pegaso Università Telematica, Acsi Sicilia Occidentale, Amministrazione Comunale di Isola delle Femmine, Polizia Municipale di Isola delle Femmine, Stazione dei Carabinieri, Protezione Civile, Saracen Hotel Resort, Caribe Live, DIPA Giocattoli, Artista M. Tornabene,Team spa Ipervacanze,  Crescere Insieme Onlus Carini,  Alterazioni Tango, Extroart,  Radio IBIZA, Vini Terredibruca , Mandalà Mandorle, Explora,  Gelati Motta, Pepecao, Studio Magma Tatoo, Per…Correre,  EPG Import, Commerciale Terranova,   Associazione Cuochi e Pasticcieri Palermo, Euro Frutta di S. Ariolo, Vivaio Frutti di Mare Addaura, Speedpass.it , TeleOne, TV7, Siciliarunning.it , Dolce Cono, Massimo Cocco Bello Isola, Super  Lido Battaglia, Lido Miramare, Lido Artù, Paradise Beach .

Acchianata a Santa Rosalia    Prova Challenger BioRace  Trofeo Pegaso/Tecnicasport

Classifica Acchianata a Santa Rosalia 2016
classifica-acchianata-2016_2.pdf
Documento Adobe Acrobat [26.2 KB]

Prova Challenger BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT                                         7° Memorial Podistico "Salvo D'Acquisto"            Palermo 25 settembre 2016

 Prova Challenger BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT  Scalata Patti-Tindari 06 Novembre 2016  Patti (ME)  

4ª Scalata Patti-Tindari_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [172.1 KB]

XIV Trofeo F. Pipitone  Altofonte   20 novembre 2016     Prova Ufficiale BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT   Prova Coppa Giovani ACSI S.O.

Classifica XIV Trofeo F. Pipitone Altofonte
XIV Trofeo Pipitone_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.9 MB]

Run With Autism!   Prova Challenger BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport         Palermo 27 novembre 

Run With Autism_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.3 MB]

"Corri per la Vastedda" Città di Torretta Prova Ufficiale del BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT  Torretta (Pa) sabato 03 dicembre ore 15,00

Classifica Corri per la Vastedda Città di Torretta
Corri per la Vastedda_ASSOLUTA.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.5 MB]

IV Trofeo Podistico M.SS. Immacolata Montelepre  07 dicembre 2016 ore 19,00 Prova Challenger

Ordine di Arrivo Trofeo Pod. M.SS. Immacolata Montelepre Challenger Biorace 2016
Classifica M SS Immacolata Montelepre C[...]
Documento Adobe Acrobat [218.2 KB]
CLASSIFICA GENERALE SOCIETA BIORACE 2016
classifica generale Società Biorace 2016[...]
Foglio Microsoft Excel [84.1 KB]
ELENCO GENERALE PREMIATI BIORACE TROFEO PEGASO/TECNICASPORT 2016
ELENCO GENERALE PREMIATI BIORACE 2016 (1[...]
Foglio Microsoft Excel [75.0 KB]
Ordine di Arrivo Generale Coppa Giovani ACSI S.O. COMPLETA
Ordine di Arrivo Generale COPPA GIOVANI [...]
Foglio Microsoft Excel [493.0 KB]
Ordine di Arrivo Generale BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT aggiornato alla DODICESIMA Prova Ufficiale con inserimento prove Challenger
ORDINE generale biorace 2016 AGGIORNATO [...]
Foglio Microsoft Excel [2.6 MB]

Grande attesa per l’uscita del calendario agonistico BioRace 2017 nel segno dello sviluppo, tante le novità  e per gli atleti più affezionati premi  in oro e diamanti.  

Palermo. Sarà presentato a marzo l’atteso calendario delle gare della quattordicesima edizione del Campionato BioRace. L’unico originale campionato podistico super imitato (ma mai eguagliato) tra i più amati ed apprezzati che  riserverà,  ai fortunati partecipanti,  per la stagione agonistica 2017 numerose novità e servizi. Il regolamento tecnico sulla scia dell’edizione appena passata  si articolerà su dodici prove ufficiali che daranno accesso diretto alla classifica finale e relativa premiazione con premi in oro 18kt e titoli di BioMan  per tutti coloro che riusciranno a partecipare a tutte le prove.

 Novità di grande spessore la prima edizione del Premio Ok BioRace che sarà assegnato  agli gli atleti che parteciperanno a tutte le prove sia ufficiali che challenger del campionato per loro la possibilità di vincere un Diamante.Tutte le gare inserite nel nuovo campionato BioRace in questa edizione gemellato con il SUPER PRESTIGE ACSI S.O. e con il BioEco TRAIL Running ,  come da tradizione,  si distingueranno per la qualità e la bellezza dei siti coinvolti regalando  sia agli atleti che al pubblico momenti di gioia e spettacolo agonistico di rara peculiarità.

 Ad affiancare il BioRace, dopo il successo della prima edizione,  la Coppa Giovani ACSI S.O. con dieci prove riservate alle categorie giovanili che avranno la possibilità di correre e divertirsi per un'intera stagione sportiva.      

Comunicato.Parte il BioRace 2017 con  i Campionati ACSI Sicilia Occidentale di Cross in programma il 12 marzo a Poggio Allegro/Mazara del Vallo .

Mazara del Vallo (TP). Sarà l’affascinante contrada di Poggio Allegro a Mazara del Vallo (TP) ad inaugurare la stagione agonistica 2017 del Campionato BioRace. Grazie alla ASD Atletica Mazara i girini del Circuito BioRace potranno correre in uno dei siti più belli della Sicilia occidentale la Pineta di c/da Poggio Allegro.

Una  Corsa Campestre organizzata dallo staff dell’ ASD Atletica Mazara guidato dall’ultra maratoneta  Salvo Piccione in collaborazione l’ACSI Sicilia Occidentale che  domenica 12 marzo ’17 vedrà  i fortunati partecipanti contendersi le prestigiose maglie di Campione ACSI S.O. di Cross.

 Il circuito sterrato di 1500 metri  assai spettacolare e performante dovrà essere ripetuto tre volte dalle Fasce Over M60 e Donne e cinque volte dalle Fasce Amatori fino alla M55.

L’evento valido come prova Challenger dell’anno agonistico 2017 del partecipato Circuito Podistico Internazionale a Tappe BioRace  innalzerà ancora di più la qualità dell’iniziativa con un prezioso bonus di tre punti, inoltre ogni partecipante avrà la possibilità di contendersi il Super Premio OK BIORACE un DIAMANTE che sarà messo in palio tra tutti gli atleti che riusciranno al termine del Circuito a partecipare a tutte le tappe sia Ufficiali che Challenger in calendario.

Info ed iscrizioni www.biorace.it         direttivo@atleticamazara.it

Comunicato. Il 28 Marzo la presentazione ufficiale del Campionato  BioRace 2017 Trofeo Pegaso/Per...Correre

Palermo: Sarà presentato martedì 28  marzo ’17 alle ore 17,00  il calendario degli eventi della quattordicesima edizione del Campionato BioRace Trofeo Pegaso/Per…Correre. Ad ospitare la cerimonia di presentazione sarà il negozio Per…Correre  di Via Della Croce Rossa n° 167 a Palermo , l’azienda gestita da Andrea Renato Giudice per la nuova stagione agonistica affiancherà i coordinatori del Campionato BioRace mettendo a disposizione la grande passione e professionalità da sempre offerta  nelle discipline del running e trail. Una grande festa con sorpresa finale , infatti,  tutti gli intervenuti al termine della cerimonia di presentazione potranno godere delle leccornie culinarie offerte da L’Angolo dei Sapori di Palmeri azienda artigiana palermitana in Via Giacomo Aricò 40-42 che da anni si contraddistingue per la bontà e qualità del pane, dolci , pizze e biscotti prodotti .

Dodici le prove ufficiali  tutte di grande spessore e fascino( che daranno accesso diretto alla premiazione finale il occasione del Gran Galà finale BioRace).

Quattordici  le prove Challenger con il  bonus di tre punti messo in palio in ogni prova che renderà  ancora più frizzante l’ordine di arrivo generale e di fascia, da marzo a dicembre i girini del Circuito BioRace potranno scegliere di correre in libertà  conoscendo i luoghi più belli e caratteristici della Sicilia.

Grande novità del 2017 il gemellaggio  con i Campionati Super Prestige e il BioEco Trail Running, infatti, le gare dei due circuiti saranno considerate prove Challenger con bonus raddoppiato a 6 punti  per stimolare ancora di più la partecipazione.

 Altra New entry il Premio OK BIORACE un diamante che sarà riservato a tutti gli atleti che riusciranno a partecipare a tutte le gare del Calendario BioRace sia Ufficiali che Challenger, riconfermati i premi in ORO 18kt  e relativi titoli  BioMan per gli atleti che parteciperanno a tutte le prove Ufficiali.  Le prove saranno prevalentemente organizzate sotto l’egida della ACSI Sicilia Occidentale che darà la massima cooperazione e supporto , alle gare del BioRace 2017 potranno partecipare tutti gli atleti che abbiano come primo e solo requisito essere  tesserati ed in regola con le norme sanitarie vigenti.  Dopo il successo della prima edizione si rinnova l’appuntamento della Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale riservata alle categorie giovanili con gare a loro dedicate e premiazioni di tappa e finali. Tutte le gare sia ufficiali che challenger del BioRace, inoltre, avranno un valore aggiunto per la classifica del  Gran Premio Siciliano Stakanovisti Race (regolamento su www.biorace.it ).

Tutti i partecipanti al Campionato BioRace potranno  seguire le evoluzioni sul sito  www.biorace.it, altro servizio donato a tutti i partecipanti ed organizzatori che potranno costantemente controllare i loro risultati e le novità BioRace,  anche  in questa edizione il Comitato Organizzatore  si avvarrà della professionale e qualificata collaborazione della ditta Speedpass (rilevamento cronometrico).

 

2° Misilmeri Christmas Run   Prova Challenger Trofeo PEGASO/TECNICASPORT   11 dicembre 2016 

Ordine di Arrivo 2° Misilmeri Christmas Run
Misilmeri Christmas Run_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.7 MB]

CORRERE INSIEME il NATALE a GRISI'   Prova Challenger BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport domenica 18 dicembre ore 9,00 GRISI' (PA)

Classifica Correre Insieme il Natale a Grisì Coppa Feriges Prova Challenger BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT
Correre Insieme il Natale a Grisì_CLASSI[...]
Documento Adobe Acrobat [1.3 MB]

Allegria, divertimento ed emozioni al Gran Galà BioRace .

Palermo. Con il Gran Galà BioRace cala il sipario della stagione 2016 del Circuito BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport. I “girini” del BioRace  hanno trascorso, domenica 29 gennaio ‘17,  un pomeriggio diverso coccolati dallo Staff della Sala Trattenimenti Villa dei Desideri a Santa Flavia(Pa).

Centinaia di premi sono stati consegnati ai protagonisti del circuito gratificando gli sforzi di un’intera stagione,ed in particolare ai quattro atleti (Maria C. Mancuso, Antonio Orlando, Marco Di Grazia, Antonio Muratore)  che con la loro  partecipazione  a tutte le prove ufficiali si sono aggiudicati  il titolo di BioMan '16 e i  premi in oro 18kt che rimarranno sicuramente tra i ricordi più belli della loro  carriera sportiva.

Tutti gli atleti presenti  ricevevano durante la lunga cerimonia di premiazione  un prezioso Trofeo e  numerosi altri premi tra cui oggetti in argento,teli mare, articoli sportivi, vini di qualità Tonnino  e l’iscrizione gratuita ad uno degli eventi più belli  della stagione agonistica  2017 il Giro Podistico a Tappe Isola di Ustica Trofeo Area Marina Protetta.

Ulteriori riconoscimenti e premi sono stati consegnati a Lorenzo Abbate e Calogero di Gioia vincitori del Premio Regionale Stakanovisti Race,  Premio Miglior  Atleta M/F a  Giuseppe La Rosa – Francesca Latona,  Premio Miglior Gara al Trofeo M.SS. del Ponte Partinico, premio  Miglior Evento alla Mezzanotte Running,  Miglior Tecnico a Michele Geraci. Ecco l’elenco di tutti i premiati BioRace 2016: Lorenzo Abbate, Marco Di Grazia, Giuseppe Ferrante, Roberto Taormina, Luca Filippi, Vittorio Lanza, Giovanni Villarosa, Elena Dragotto, Calogero Di Gioia, Carmelo Signorino, Massimiliano Albino, Francesco Sorisi, Sabrina Sammartino, Francesca Latona, Tiziana Berritta,  Baldo Genna, Pietro Giardina, Gaetano Mulè, Francesco Russo, Giovanni Macaluso, Salvatore Milano, Carmelo Giammanco, Vito Lo Giudice,  Antonella Badalucco, Maria A. Liberti, Rosanna Giamporcaro, Maria Matilde Alessi, Angela vegna, Adina Lungu, Angelina Cimilluca, Gaspare Durantini, Gaspare Cosentino, Giuseppe Milazzo, Andrea Manno, Antonio Asta, Roberto Spata, Vittorio Ammirata, Antonio Ferrucci, Giuseppe Russo, Francesco Mulè, Giuseppe Blanda, Marcello Laquatra, Martino G. Pugliese, Paolo Nania, Sergio M. Vallone,  Orazia Stracagnolo, Angela Italiano, Nada Montalbano, Anna Bommarito, Antonio Orlando, Pietro Merendino, Antonio Muratore, Antonio Stracagnolo, Francesco Bentivegna, Giuseppe Pagliara, Giovanni Di Galbo, Mario A. Berardi, Salvatore Zeferino, M.Grazia Mancuso, Franca Galeoto, Dorotea Pezzino, Giuseppe Averna, Elio Amato, Michele Barrale, Alessandro Gariffo, Cesare Mascellino, Giovanni Billeci, Pietro Filippi, Giuseppe Capasso, Giacomo Zabbara, Salvatore Drago, Francesco Buccellato, Ernesto Coraci, Antonina Ienna, Girolamo Schillaci,  Salvatore Guercia, Mario Luzzu, Gaspare Grimaudo, Gaetano Vasta, Giuseppe Misuraca, Giuseppe Pipia, Antonio Macaluso, Francesco De Trovato,  Salvatore Pecoraro, Giuseppe Infantino.

Premiate anche le prime sette società classificate  con la vittoria del ACSI GDS Amatori Palermo su ACSI  Sport Amatori Partinico, ACSI Club Atletica Partinico, ACSI Lipa Atl. Alcamo, Gruppo Ciclo Podistico CVB, ASD Passione Corsa Ribera, ASD Marathon Corleone.

Novità di questa edizione la premiazione della Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale vinta dal neonato GS Atletica Partinico che grazie all’impegno dei suoi giovani atleti si è contraddistinto in tutte le prove. Oltre alla prima società classificata trofei anche ai giovani più talentuosi tra cui: Agnese Russo, Giorgia Piombo, Martina Tocco, Marta Rubino, Francesco Ferrante, Matteo Paternostro, Loris De Luca, Kevin Palazzolo, Cristian Leone, Chiara Pece, Giorgia Geraci, Eleonora Piombo, Gloria Soresi, Nicola Russo, Mattia Giordano, Azzurra Bellanti, Emanuele Giordano, Antonino Calandra, Francesca Durantini, Giuseppe Scianna, Bernardo Blanda, Federica Giordano, Giorgia Amorello, Gino Landa, Francesco Butera, Rosario Saitta e Nicolò Soffietto.

Grande soddisfazione e coinvolgimento ha ottenuto il sorteggio finale gratuito dove sono stati messi in palio decine di premi di valore  offerti da ASD Terrasfalto Team  Valledolmo, Università Telematica Pegaso, Gustosita Lounge Bar, Ustica Tour , Fast Web

Work i progress per la  nuova stagione del BioRace 2017  tante le novità e le sorprese che punteranno a confermare il circuito tra i più apprezzati e amati dai podisti,  nel  nutrito calendario ribadite le classiche  tappe di Partinico, Trappeto, Alcamo, Valledolmo, Palermo, San Vito Lo Capo, Ustica, Borgetto, Isola delle Femmine  con l’inserimento di nuove tappe alla scoperta degli angoli più belli della Sicilia .  Riconfermate anche  per la prossima stagione le collaborazioni con l’azienda leader nel rilevamento cronometrico SPEEDPASS e con l’Ente di Promozione Sportiva ACSI Sicilia Occidentale.

Foto di Salvatore Arculeo

Corri con la BEFANA Trofeo Nino Troia e Mimma Zingale  Prova Challenger BioRace Coppa Giovani ACSI S.O.   Villagrazia di Carini (Pa) 15 gennaio 2017

ok Corri con la Befana_CLASSIFICA ok.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.3 MB]

Comunicato. Podismo: Il BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport 2016 premia i suoi fedelissimi con ORO 18 kt.

Palermo. Primi verdetti per il Circuito Podistico Internazionale BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT, infatti, dopo lo svolgimento delle dodici prove ufficiali in programma che hanno caratterizzato la stagione agonistica 2016 sono risultati ben quattro atleti che hanno partecipato a tutte le gare del circuito.

Il titolo di BioMan fedelissimi 2016 è stato conquistato da Antonio Muratore (ACSI GSD Amatori Palermo), Giovanni Billeci (ASD Trinacria Palermo), Marco Di Grazia e Maria Cristina Mancuso (Gruppo Ciclo Podistico CVB) a questi il Comitato Organizzatore del Circuito consegnerà ad ognuno di loro il prezioso ciondolo portafortuna BioRace in Oro 18kt per ringraziarli della fedeltà dimostrata.

La consegna dei premi avverrà durante il Gran Galà BioRace che si svolgerà a gennaio presso un rinomato ristorante della provincia di Palermo, durante l’appuntamento si premieranno anche gli atleti regolarmente classificati nelle varie categorie del circuito BioRace 2016, premi speciali per le società e i personaggi che più si sono distinti in ambito sportivo ci sarà anche spazio per gli atleti delle categorie giovanili che si sono distinti nella Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale.

Comunicato.  Domenica 29 gennaio 2017 il Gran Galà  BioRace.

Si svolgerà domenica 29 gennaio ’17 presso la rinomata ed accogliente Villa dei Desideri a Santa Flavia (Pa) la sesta edizione del Gran Galà BioRace, durante il quale saranno premiati i vincitori dei Circuiti podistici BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport e Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale.

Centinaia di atleti provenienti da tutta la Sicilia  saranno premiati per la loro partecipazione e le loro gesta agonistiche spese  durante la stagione sportiva 2016. Il partecipato e prestigioso Circuito Internazionale  BioRace, giunto al tredicesimo anno di età,  nel 2016 è stato caratterizzato da dodici prove ufficiali ed altrettante prove challenger che hanno qualificato e animato il movimento podistico siciliano, le meravigliose città coinvolte sono state : Alcamo, Palermo, San Vito Lo Capo, Balestrate, Trappeto, Ustica, Valledolmo, Partinico, Borgetto, Isola delle Femmine, Altofonte, Torretta, Termini Imerese, Corleone, Ribera, Patti, Montelepre, Misilmeri, Grisì e Villagrazia di Carini ognuna delle quali ha accolto nel migliore dei modi possibili i “Girini” del BioRace regalando nuove emozioni e ricordi indimenticabili.

La lunga e ricca cerimonia di premiazione vedrà protagonisti anche gli atleti delle categorie giovanili classificati nella prima edizione della Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale  vinta tra le società dal G.S. Atletica Partinico, premiazioni speciali anche per i BioMan ( gli atleti che sono riusciti a partecipare a tutte le prove ufficiali in programma ), Miglior Atleta M&F, Miglior Gara Organizzata, Gran Premio Stakanovisti Race, Miglior Tecnico, Miglior Testata Giornalistica Specializzata e le prime cinque società classificate. 

Il COBRGP

 

Una valanga di premi al Gran Galà BioRace, in passerella le eccellenze dell’Atletica siciliana.

Oltre quattrocento  premi tra trofei, coppe, targhe , articoli sportivi ed oggetti in oro ed argento  saranno consegnati  durante la sesta edizione del Gran Galà BioRace  in programma domenica 29 gennaio ’17 che sanciranno l’attività 2016 dei Campionati  BioRace Trofeo PEGASO/TECNICASPORT e Coppa Giovani ACSI S.O.

Location d’eccezione la maestosa sala trattenimenti Villa dei Desideri a Santa Flavia (PA) dove lo Staff, guidato dai  competenti Chef  Giuseppe e Santino Pace,  ha allestito un particolare menù personalizzato per  l’importante occasione.

Tra un prelibato antipasto ed uno squisito primo saranno chiamati a ritirare i rispettivi premi gli atleti che durante la stagione agonistica 2016 si sono contraddistinti sia per le performance agonistiche sia per le gesta umane profuse.  

Oltre agli atleti saranno premiate le Società più virtuose, premi anche per i BioMan e il Miglior Atleta sia maschile che femminile del BioRace, novità di questa edizione la consegna del trofeo Stakanovisti Race ACSI, coppe anche per il Miglior evento organizzato e Miglior Tecnico.

info su www.biorace.it 

Il COBRGP

     

Prova Challenger BIORACE 2015

Memorial Podistico  Salvo D'Acquisto                             Palermo 20 settembre 2015 bonus 3 Punti

 

2° Trofeo Podistico Città di Calamonaci      Calamonaci (AG) 23 AGOSTO 2015     Prova ufficiale

2° Trofeo Podistico Città di Calamonaci_[...]
Documento Adobe Acrobat [58.3 KB]
CLASSIFICA 10000 PASSI SULLE ORME DI MONTALBANO PORTO EMPEDOCLE CAT. DONNE ED OVER SM60
Risultati Donne e over 60.pdf
Documento Adobe Acrobat [759.4 KB]
CLASSIFICA 10000 PASSI SULLE ORME DI MONTALBANO PORTO EMPEDOCLE CAT. SM-SM55
Risultati Uomini fino a SM55.pdf
Documento Adobe Acrobat [767.6 KB]

Comunicato.  Il BIORACE 2015 vola oltre lo stretto. Siglato il gemellaggio con la Maratona Coast to Coast che diventa prova ufficiale.

Palermo. Un altro importante salto di qualità per il BIORACE è stato realizzato grazie al gemellaggio con la Maratona Coast to Coast in programma il prossimo 20 dicembre nell’incantevole scenario di Sorrento e Positano.

L’accordo tra il BIORACE, l’A.S.D. Maratona Coast to Coast e l’A.S.D. Napoli Nord Marathon porterà i “Girini” del BIORACE a correre sulle strade della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana che dal 1997 è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità ed inserita nella categoria “Cultural Landscape”.

Paesaggi unici dove bellezze naturali, culturali e storiche si susseguono chilometro dopo chilometro in maniera armonica come in un quadro a tinte forti, dipinto da un abile artista che pennellata dopo pennellata riesce a donare un equilibrio quasi fatato che ha come risultato un’opera d’arte paradisiaca.

I tre mesi che mancano all’appuntamento della kermesse serviranno per preparare al meglio la New Entry tra le prove ufficiali. Due le distanze in programma: la Sorrento Half Marathon di km 21,097 e la  Sorrento Positano Marathon di km 42,195, ambedue con partenza ed arrivo nella rinomata Piazza Tasso di Sorrento. Per stimolare la partecipazione a tutti gli arrivati, il BIORACE assegnerà un super bonus di 6 punti nella classifica generale www.biorace.it.

Sul sito della Maratona Coast to Coast  www.maratonacoasttocoast.com tutti gli interessati troveranno le informazioni su percorsi, iscrizioni (è possibile iscriversi direttamente dal sito), pernottamenti, pacchetti turistici, patrocini, sponsor, notizie sul territorio, e tanto altro “Correre sulle strade del Paradiso”.

IL COBRGP 

Festa del Unit“IN”Corsa_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [54.5 KB]

Comunicato: Festa del Unit”IN”Corsa vittorie di  Agrusa e Pisciotta tra due ali di appassionato pubblico.

Palermo. Tra due ali di appassionato e competente pubblico  il giovane monteleprino Salvatore Pisciotta tesserato per l’ASD Vigor Montelepre si aggiudica il “1° Trofeo Podistico  Festa del Unit”IN”Corsa” disputata nel pomeriggio di domenica 04 ottobre 2015 e valida come prova ufficiale del BioRace Trofeo TECNICASPORT/DIADORA,  è la prima volta che Pisciotta si aggiudica un evento podistico e vista la sua giovane età si profila un futuro di grandi soddisfazioni sportive.  

L’evento organizzato dalla ACSI Sicilia Occidentale si è sviluppato su un circuito di 650 metri  , da ripetere otto volte,  ricavato all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo,  le fasi agonistiche si sono susseguite ad alti ritmi con repentini cambi in testa alla gara tra Fabio Bongiorno ( ASD Universitas Palermo), Enrico Grumelli ( ASD Lipa Atletica Alcamo) e Salvatore Pisciotta che con un finale di qualità chiudeva la sua fatica con il crono di 17’38’’ staccando di otto secondi Grumelli e di trentanove secondi Bongiorno, ottime performance anche di Rosario Cirrito ( ASD Universitas Palermo) e Giuseppe D’Agostino (ASD 5 Torri Trapani). Tra le donne vittoria incontrastata fin dal primo metro di Azzurra Agrusa ( ASD 5 Torri Trapani) che si presentava sola al traguardo in 21’00’’ seguita a quarantanove secondi da  Maria La Barbera ( ASD Marathon Altofonte) e  novantatre secondi da Anna Bommarito (ASD 5 Torri Trapani). Durante la ricca cerimonia di premiazione grazie al gemellaggio tra il BioRace e la Maratona Coast to Coast  sono stati sorteggiati, tra tutti gli atleti arrivati,  due pettorali per la partecipazione alla maratona , i due fortunati estratti  Antonino Tuzzolino ( ASD Marathon Misilmeri) e Nada Montalbano ( ASD Sport Amatori Partinico)  potranno godere, il 20 dicembre prossimo, lungo il circuito di 42,195 km  delle bellezze della Costiera Amalfitana patrimonio UNESCO dell’umanità.

Il COBRGP

Classifica generale FINALE biorace 2015[...]
Foglio Microsoft Excel [1.1 MB]

Comunicato: Archiviata la quinta edizione del Gran Galà BioRace  una miscela di divertimento, sorprese, buona tavola,  emozioni e lacrime di gioia.

Santa Flavia (PA). Non si poteva realizzare  epilogo migliore per la cerimonia di premiazione finale dei Circuiti Podistici 2015 BioRace  Trofeo Tecnicasport/DiadoraBioEco Trail Running  andata in scena domenica 24 gennaio ’16 presso la sfavillante  Villa dei Desideri a Santa Flavia (PA). Circa duecento banchettanti hanno condiviso  un pranzo reale  coccolati dallo “Staff di Villa dei Desideri” diretto dagli Chef Giuseppe e Santino Pace  che con fare deciso e professionale riuscivano a soddisfare ogni voglia dei graditi ospiti.

 Un pomeriggio intenso e dinamico dedicato agli  atleti ed alle rispettive famiglie,  con la presenza delle maestranze di Feel Rouge Tv grazie alle  quali è stata garantita  la diretta streaming televisiva molto apprezzata e soprattutto ha concesso  al Gran Galà BioRace   immensa qualità mediatica e comunicazione.

La cerimonia condotta da Mimmo Piombo e Rossella Lo Curcio è stata un tour de force ininterrotto per oltre quattro ore, sul podio si sono alternati i vari vincitori e classificati dei circuiti BioRace e BioEco Trail running  ma soprattutto i BioMan 2015 Antonio Orlando (Gruppo CP Ciminna Ventimiglia Baucina) e Marcello Laquatra (GSD Amatori Palermo) che grazie alla loro partecipazione a tutte le gare ufficiali del 2015 ricevevano l’ambito premio DIADORA. Le prime cinque società classificate lo ASD Sport Amatori Partinico, GSD Amatori Palermo, ASD Club Atletica Partinico, ASD Universitas Palermo e CUS Palermo. Sorpresa ed emozioni per l’assegnazione dei premi come miglior atleta andati a Matilde Alessi ( ASD Terrasfalto Team Valledolmo) e Alberto Salemi (ASD Promo Sport Campofelice di Roccella) premiati per la loro costanza ed impegno non solo sportivo ma anche umano.

 Miglior  gara  premiata la “Corsa Zero Barriere” svoltasi a San Vito Lo Capo (PA) in cui  sono stati centrati in pieno gli obbiettivi BioRace con l’organizzazione di un evento a 360° dove oltre al podismo si è dato spazio a tanti altri sport minori ma soprattutto sono stati coinvolti sia le categorie giovanili che quelle dei diversamente abili,  a ritirare il premio Beatrice e Giuseppe Corona(ASD Disabili No Limits) che invitavano per il 2016 a partecipare alla nuova edizione in programma il prossimo 4 e 5 giugno.

Tra gli ospiti che si alternavano alla consegna dei preziosi premi  Rosario Filoramo, Attilio Licciardi, Ferruccio Bono, Gigi Tranchina, Ignazio Accomando, Mimmo Provenzano, Giuseppe Civiletti, Salvo Di Bella ognuno di loro veniva intervistato sulla attività in programma e sui risultati ottenuti nel 2015.

Premi speciali per la preziosa collaborazione venivano consegnati a Villa dei Desideri, Siciliarunning.it ( di cui veniva letta una comunicazione del responsabile Michele Amato), Speedpass, Tecnicasport, Diadora, Feel Rouge Tv ed a Ustica Tour che attraverso il suo responsabile Gigi Tranchina illustrava le nuove edizioni 2016 del Giro Podistico a Tappe Isola di Ustica Trofeo Area Marina Protetta Isola di Ustica  in programma dal 18 al 24 luglio ed il BioEco Trail Isola di Ustica in programma dal 4 al 11 settembre.

Sorprese anche per lo staff di Villa dei Desideri grazie alla Maratona di Sicilia in programma a Palermo il prossimo 2 giugno a tutti i camerieri veniva omaggiata la prestigiosa maglia tecnica personalizzata.

E come nelle grandi feste un finale pirotecnico con il sorteggio di due preziosi premi, i fortunati estratti si sono aggiudicati un week-end gratuito ad Ustica in occasione del Giro Podistico di Ustica Trofeo Area Marina Protetta isola di Ustica , aggiudicato a Giovanni Davì, ed una medaglia in oro 18kt aggiudicata a Benedetto Farraguto.

Tanta curiosità per i nuovi calendari 2016 del BioRace e del BioEco Trail Running  che saranno presentati ufficialmente  il 01 febbraio, con tante novità tra cui la più importante  l’inserimento della prima Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale con ben otto prove riservate alle categorie giovanili dai pulcini ai cadetti con premiazione finale individuale e di società. Alcune anticipazioni il numero delle prove ufficiali che saranno  12 (  con la conferma delle gare più rappresentative e meglio organizzate come Balestrate, Trappeto, Partinico, Altofonte, Borgetto) invece tra le prove challenger new entry  per Alcamo, Corleone, Ribera e Misilmeri.    

Il COBRGP   www.biorace.it 

CLASSIFICA GENERALE BIORACE TROFEO     TECNICASPORT/DIADORA 2015  - IN FONDO ALLA CLASSIFICA INDIVIDUALE TROVERETE LA CLASSIFICA DI SOCIETA'

Prova Ufficiale BioRace Mercoledì  04 novembre 2015                  5.000 m.“CORSA in PISTA" Contro la Violenza sulle Donne

Comunicato . Podismo: Il 5000 metri in Pista contro la Violenza sulle Donne lascia il segno tra divertimento agonismo e impegno sociale.

Palermo. Erano anni che sulla pista dello Stadio delle Palme Vito Schifani di Palermo non si disputavano ben quattro serie sulla distanza dei 5000 metri, gli organizzatori dell’ACSI Sicilia Occidentale e dell’ASD Universitas Palermo sono riusciti ad allestire un evento su pista frizzante e divertente  che ha ravvivato l’intero pomeriggio di mercoledì 04 novembre ’15. La gara valida come prova ufficiale del BioRace ha visto la vittoria nella prima serie riservata alle categorie Over SM60 e Donne della altofontina Maria La Barbera ( ASD Marathon Altofonte) che con un probante crono di 20’25’’ si presentava solitaria al traguardo, alle sue spalle Giovanna Priano ( ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia) con il crono di 21’39’’ e terza Elena Dragotto ( ASD Marathon Altofonte ) in 22’34’’, primo degli uomini al traguardo Giovanni Billeci ( ASD Nonsolcorsa Palermo) in 22’49’’ seguito dal forte Antonio Piscitello ( ASD Universitas Palermo) in 24’54’’ e Girolamo Schillaci ( GSD Amatori Palermo) in 25’02’’. La seconda serie riservata alle categorie SM50 ed SM55 ha avuto in Gaetano Immesi ( ASD Universitas Palermo) il dominatore assoluto che chiudeva la distanza con un ottimo 18’54’’ bisognava aspettare 1’45’’ per vedere arrivare il secondo assoluto Antonio Mario Berardi ( GSD Amatori Palermo) terzo Federico D’Ascoli (ASD Promo Sport Campofelice) in 21’17’’.

Con la terza serie riservata alle categorie SM40 ed SM45 si è frantumato il muro dei 18 minuti con la superlativa performance del caltavuturese Rosario Cirrito ( ASD Universitas Palermo) che fermava i cronometri in 17’39’’ buona anche la prestazione di Domenico Nunnari ( ASD Podistica Messina)secondo  in 18’16’’ e terzo dopo una formidabile rimonta Antonio Tuzzolino ( ASD Marathon Misilmeri) terzo in 18’37’’.

La quarta ed ultima serie con le categorie Ass.-SM-SM35,  ha visto elevarsi al massimo l’adrenalina agonistica e l’eccitazione del numeroso pubblico, con ben quattro atleti che si alternavano al comando e soltanto nell’ultimo giro di pista percorso a ritmi da capogiro si delineava  il  nome del vincitore Salvatore Pisciotta ( Vigor Montelepre) che a braccia alzate tagliava il traguardo in 17’10’’ seguito da Lorenzo Abbate (ASD Universitas Palermo) in 17’22’’ e Antonio Muratore ( ASD Universitas Palermo) in 17’28’’, da citare anche la volata per il quarto posto tra l’operoso Calogero Di Gioia ( ASD Universitas Palermo) ed il giovane Salvatore Pecoraro con quest’ultimo che riusciva sul filo di lana a piazzarsi ai piedi del podio assoluto in 17’46’’.

 La ricca cerimonia di premiazione vedeva premiati con ceste alimentari i primi tre di ogni categoria , prima del saluto finale il responsabile  Pres. Ino Gagliardi ringraziava tutti i protagonisti della bella iniziativa  tra cui Pegaso Università Telematica ,  CESD Centro Studi Salvo D’Acquisto, i volontari ACSI Sicilia Occidentale, Siciliarunning.it, la Direzione dello Stadio delle Palme Vito Schifani, l’Ufficio Sport del Comune di Palermo.

IL COBRGP

Si ringrazia per le foto siciliarunning.it    

CLASSIFICA 5000 METRI IN PISTA CONTRO LA[...]
Documento Adobe Acrobat [253.7 KB]

Prova Ufficiale  XIII Trofeo F. Pipitone  Altofonte

XIII Trofeo Francesco Pipitone_CLASSIFIC[...]
Documento Adobe Acrobat [1.9 MB]
Corri Godrano_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.2 MB]

 Alla “Corri Godrano” tra sport, cultura e spettacolo  brillano le stelle di Barbara Bennici e Giacomo Di Gaetano.

Godrano (PA). Una domenica sportiva ( 06 dicembre ’15) che rimarrà incancellabile nella memoria dei fortunati partecipanti quella appena vissuta a Godrano. Il caratteristico comune nella provincia di Palermo si è svegliato con le grida di gioia delle categorie esordienti che come per magia hanno dato vita alla prima edizione della  CORRI GODRANO Trofeo Pegaso Abacus Service 2015. Un susseguirsi di emozioni hanno calamitato nella centrale Piazza A. Moro l’attenzione dei cittadini, vedere per la prima volta le strade della cittadina invasa da atleti di ogni età  ha suscitato curiosità e prodotto pareri fortemente positivi.

La gara valida come prova ufficiale del BioRace Trofeo Tecnicasport/Diadora ha visto le vittorie nella categoria Esordienti di Alida Sala e Antonino Danna, nella categoria Ragazzi di Federica Pedrazzini e Giuseppe DE Guardi , nella categoria Cadetti  Alessia Alotta e Giuseppe Blandano.

Alle dieci  in punto il Sindaco Epifanio Mastropaolo dava il via alla gara clou della giornata , un fiume di atleti affrontavano il circuito di 1100 metri ricavato nel cuore di Godrano, un avvicendarsi di impegnative salite e tecniche discese mettevano a dura prova tutti dal primo all’ultimo concorrente. La fase agonistica vedeva tra gli uomini il duello tra il giovane Giacomo De Gaetano ( SEF Stamura Ancona) ed il duo dell’ASD Universitas Palermo Lucio Cimò e Leonardo Lunetto, dopo sette giri col crono di 28’28’’ Di Gaetano tagliava per primo il traguardo aggiudicandosi il prezioso trofeo PEGASO ABACUS SERVICE 2015, seconda posizione per Cimò in 28’56’’ , terzo Lunetto in 29’22’’. Anche tra le donne spettacolo agonistico tra le più fori atlete del panorama regionale, ad una pimpante Barbara Bennici (ASD Fiamma Rossa) bastavano  22’47’’ per inanellare i cinque giri alle donne riservati aggiudicandosi la prima posizione assoluta e relativo Trofeo Pegaso Abacus Service 2015, soltanto seconda Simona Vassallo ( ASD Marathon Altofonte) in 23’17’’ e terza Chiara Immesi ( ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia) in 24’41’’. Al termine della gara si apriva  la degustazione del famoso e tipico Cacio Cavallo seguita dalla consegna del ricchissimo pacco gara, gran finale con la cerimonia di premiazione ( presenti tra gli altri gli assessori Mario Cannucio,  Rosanna Caldarella, Mimmo Sileci) dove i primi tre di ogni categoria ricevevano considerevoli  ceste alimentari.   L’Evento organizzato dalla ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia dal CESD ( Centro Studi Salvo D'Acquisto) sotto l’egida della ACSI Sicilia Occidentale è stato collaborato dall’ Amministrazione Comunale di Godrano, I.C. Servizi srl, Ferramenta Margarese Rosaria Maria, Ditta Re di Fucarino, Caseificio Fontana, Panificio Le Bontà del Grano. Un ringraziamento particolare alla  Stazione dei Carabinieri di Godrano ,  alla Protezione Civile Le Aquile di Mezzojuso  ed al servizio medico  OEVPC Capaci .

IL COBRGP

Info ed iscrizioni  www.biorace.it   iscrizioni@speedpass.it

1° Curri A’Cala x il Pink Day Trofeo Autorità Portuale Palermo Prevenzione e cura per combattere il tumore al seno     Palermo - Porto La Cala  Domenica 25 ottobre 2015  ore 10.00 Valida come PROVA UFFICIALE del BioRace -  2015

Comunicato. Podismo: Vittorie di pregio alla “Curri A’ Cala per il Pink Day”,  Vincenzo Agnello e Chiara Immesi   sul gradino più alto del podio.

Porto della Cala / Palermo. Una giornata rosa intenso  quella andata in scena domenica,  25 ottobre ’15 al Porto della  Cala di Palermo,  dove le  emozioni si sono rincorse in maniera vertiginosa con i girini del BioRace che  hanno centrato in pieno l’obbiettivo correndo uniti per la lotta contro il cancro al seno.   

Tutti protagonisti ognuno con il suo bagaglio di esperienze, ognuno con la propria forza e volontà che sommata ad uno ad uno   ha riempito il Pink Day di Palermo di energie di immensa potenza , quasi una reazione atomica a catena che dalle 10 del mattino fino al calar del sole è esplosa sul porticciolo della Cala.

La gara ha avuto due protagonisti indiscussi Vincenzo Agnello ( Atl. Casone Noceto) e Chiara Immesi ( ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia) , con Agnello che  chiudeva solitario gli otto chilometri della gara in 28’03’’ seguito a 37 secondi da un ottimo Leonardo Lunetto  e a 42 secondi da Giuseppe Laudicina ambedue portacolori della ASD Universitas Palermo.  Chiara Immesi sulla distanza di 6,4 km. tagliava il traguardo in 25’54’’ seguita a 40 secondi da Maria La Barbera e  a 3’16’’ da Elena Dragotto tesserate per l’ASD Marathon Altofonte. Ottima tredicesima posizione assoluta per la testimonial al femminile della manifestazione Daniela Cassataro ( ASD Murialdo Cefalù) col crono di 32’16’’, premiata anche l’ultima arrivata Matilde Alessi  (ASD Terrasfalto Team Bike Valledolmo)  con il premio TECNICASPORT/DIADORA  a simboleggiare la bontà dell’iniziativa. Tra i protagonisti anche Pino Pomilia (ASD Road Runner Roma) che in veste di testimonial LILT ( Lega Italiana Lotta ai Tumori) ha voluto portare il suo contributo. Alla fine della gara tutti i partecipanti hanno ricevuto un ricco pacco contenente anche prodotti  Ittici lavorati e confezionati  dall’azienda FLOTT di Aspra.

Durante la lunga cerimonia di premiazione patrocinata  dall’ Autorità Portuale di Palermo  presente il Presidente Ing. V. Cannatella ,  si sono alternati alcuni de  promotori  dell’iniziativa PINK DAY a cominciare dalla ACSI Sicilia Occidentale con il responsabile Dott. Civiletti, Maria Grazia La Valle , Donatella Spadaro, Dott.  G. Litrico Preside dell’Istituto Nautico G. Trabia, Rosario Filoramo Capogruppo PD al Comune di Palermo.

IL COBRGP

Classifica curri a' cala x pink day
1° “Curri A’Cala” X il Pink Day_CLASSIFI[...]
Documento Adobe Acrobat [1.2 MB]

 Maratona o Mezza Maratona COAST to COAST di Sorrento (NA) valida come prova ufficiale del BioRace  SORRENTO (Na)  20 DICEMBRE  2015  www.maratonacoasttocoast.com/?p=1344 Grazie BioRace GranPrix

 

 

classifica maratona coast to coast
classifica_generale (1).zip
Archivio compresso in formato ZIP [501.3 KB]
classifica generale half marathon coast to coast
classifica_generale.zip
Archivio compresso in formato ZIP [1.2 MB]
modulo iscrizione corsi BLSD e PBLSD ge[...]
Documento Microsoft Word [451.5 KB]
LOCANDICA CORSO BLSD GENNAIO.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.0 MB]
OK bozza biorace 2015.doc
Documento Microsoft Word [706.0 KB]
CLASSIFICA VIVI E RISPETTA IL PARCO 2016[...]
Documento Adobe Acrobat [325.1 KB]

PROVA UFFICIALE BIORACE   MISILMERI CHRISTMAS RUN  27 DICEMBRE

CLASSIFICA MISILMERI CHRISTMAS RUN 2015
Classifica delle due batterie misilmeri [...]
Documento Adobe Acrobat [352.6 KB]
31ª Balestrate d'Inverno_CLASSIFICA.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.5 MB]

V° Trofeo Podistico Immacolata Montelepre Lunedì 07 dicembre ore 20,00    Montelepre (PA)  valida come prova CHALLENGER BIORACE

4class. Trofeo M.SS. Immacolata Montelep[...]
Documento Adobe Acrobat [154.7 KB]
Premiazione BioRace 2015 Per la Premiazione Finale BioRace 2015 ORO 18k

 

Pink Day

Sport, prevenzione e cura per combattere il tumore al seno

25 ottobre 2015

 La Cala, Palermo

 

Mission

L’ultima domenica di ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno, avrà luogo la manifestazione, aperta alla cittadinanza, Pink Day - Sport, prevenzione e cura per combattere il tumore al seno. La manifestazione coniugherà sport all’aria aperta, informazione ed impegno sociale in un’unica giornata, scandita da momenti di intrattenimento e approfondimento. L’obiettivo della manifestazione è quello di informare il pubblico femminile sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori alla mammella e al contempo di incoraggiare le donne che lottano contro la malattia, dando risalto al ruolo della ricostruzione mammaria, durante o post la mastectomia.

Lo sport: Secondo uno stu­dio pre­sen­tato alla 9th Euro­pean Breast Can­cer Con­fe­rence pra­ti­care sport per più di un’ora al giorno ridur­rebbe il rischio di con­trarre il can­cro al seno del 12%. Le ricerche evi­den­ziano una rela­zione tra l’esercizio fisico e la ridu­zione del rischio di con­trarre il tumore al seno con risultati positivi che esulano dal peso, dall’età e dalla pro­ve­nienza geo­gra­fica. In tal senso, il Pink Day rappresenta un incen­tivo per lo sviluppo di una iniziativa che favo­ri­sca, a Palermo, l’attività fisica tra donne (e non solo). Lo sport aiuta a modulare il sistema immunitario da cui dipende, a sua volta, la modulazione della malattia oncologica, a controllare il peso corporeo, che ha una relazione strettissima con il rischio di tumore ed influenza aspetti del metabolismo legati ai meccanismi di insulino resistenza. Va poi detto che esiste un effetto virtuoso: chi svolge attività fisica in genere tende ad adottare comportamenti salutari: mangia in maniera più corretta, non fuma, beve poco alcol. Così, il Pink Day ha lo scopo di presentare degli stili di vita correttamente sani che aiutino a ridurre il rischio di imbattersi nella malattia.

La prevenzione: Le nuove tecnologie diagnostiche consentono di poter individuare lesioni tumorali millimetriche, in fase iniziale, allorquando il grado di malignità e l’indice di aggressività del tumore risultano bassi ed il processo di metastatizzazione pressoché nullo. Questo deve rappresentare per le donne, particolarmente per quelle al di sotto dei cinquant’anni nelle quali si registra il 30% dei tumori al seno, un incentivo a sottoporsi a periodici controlli clinico-strumentali. Scoprendo un carcinoma al di sotto del centimetro, la possibilità di guarigione sale ad oltre il 90%, permettendo altresì di poter eseguire interventi conservativi, che evitano danni estetici al seno, simbolo della femminilità. Il Pink Day ha l’obiettivo di scuotere la cittadinanza palermitana sull’importanza della prevenzione affinché si riduca il rischio di sviluppare la malattia, aumentando le probabilità di guarigione attraverso annuali visite senologiche ed ecografiche. All’interno del Pink Day sarà possibile: richiedere informazioni ai rappresentanti di istituti o enti di prevenzione e diagnosi, prendendo contatto diretto con gli operatori del settore in appositi stand dislocati all’interno della manifestazione dove richiedere consulenze gratuite, prenotare visite e ritirare materiale informativo. Cosa più importante, sarà possibile sottoporsi, in loco, ad una visita gratuita all’interno del Camper mammografico dell'Azienda Sanitaria Provinciale.

Le Cure:  Ogni anno 47.000 donne in Italia lottano contro il tumore del seno. Il Pink Day desidera incoraggiare chi sta combattendo il tumore al seno affinché possa vivere questa esperienza in modo più aperto e sereno. La condivisione con altre donne rappresenta un elemento importante per poter maturare la giusta determinazione nel percorso di cura. Caratteristica del Pink Day sarà la presenza di donne che hanno o stanno affrontando il tumore al seno con cui si avrà la possibilità di confrontarsi, scambiarsi consigli e festeggiare chi lo ha sconfitto. L’importanza del supporto psicologico alle donne che si confrontano con la malattia tumorale è oggi universalmente riconosciuta: l’aspetto psicologico è fondamentale nel determinare una buona disposizione mentale verso le terapie e aumentarne l’efficacia. Così, grande spazio del Pink Day sarà dedicato all’informazione sulle cure mirate alla sconfitta del tumore ma anche alla divulgazione delle tecniche di ricostruzione mammaria, durante o post mastectomia. Tante donne in procinto di sottoporsi a un intervento di ricostruzione del seno, dovuta ad una mastectomia, non ricevono informazioni adeguate riguardo le tecniche più all’avanguardia. Evitare il trauma della mutilazione a molte donne operate di tumore al seno, ricostruendolo in contemporanea all’intervento di demolizione o riuscire a ridare il sorriso a quelle che convivono con tale trauma, con una ricostruzione differita, è il giusto incentivo per informare attraverso il Pink Day, sulla concreta possibilità, mediante la chirurgia ricostruttiva, di migliorare la loro qualità di vita, ridando un aspetto vitale al loro seno.

Ideatori della manifestazione

La manifestazione nasce dalla collaborazione tra Flavia Tomasello, chirurgo oncoplastico nonché membro del gruppo multidisciplinare componente l’equipe medica della Breast Unit (Unità multidisciplinare di senologia) dell’Arnas Civico di Palermo, Maria Grazia La Valle, Presidente della Commissione Attività Sociali della II Circoscrizione del Comune di Palermo e a capo dall’associazione sportiva femminile EDE e la giornalista palermitana Donatella Spadaro.

Location

La manifestazione si svolgerà nell’area pubblica del Porticciolo della Cala che ospiterà il palco in cui professionisti dello sport faranno da guida in molteplici discipline. Nello specifico sarà occupato lo spazio della Banchina Lupa, area antistante il Circolo Canottieri di Palermo in cui sarà possibile usufruire dei servizi spogliatoio e wc. Inoltre, la saletta conferenze del Circolo sarà disponibile, la mattina, per un convegno medico di approfondimento aperto al pubblico. In caso di pioggia, l’Istituto Nautico di Palermo (Corso Vittorio Emanuele , 27) metterà a disposizione della manifestazione la palestra coperta con accesso immediato dall’ingresso su strada affacciato sulla cala.

Programma manifestazione

Mattina: Convegno di medicina (aperto al pubblico) dedicato alla prevenzione e alla ricostruzione mammaria, durante e post mastectomia, con gli interventi della senologa Lori Pindaro, dei chirurghi senologi Vincenzo Glorioso e Alessandro Medici e del chirurgo oncoplastico Flavia Tomasello. Intervento diretto delle donne che stanno o hanno affrontato il tumore al seno. In contemporanea, all’esterno, sul palco si intervalleranno numerose attività sportive con la partecipazione gratuita della cittadinanza. Visite gratuite nel camper mammografico con gli operatori dell'Azienda Sanitaria Provinciale.

Pomeriggio: attività sportive sul palco, momenti dedicati alla musica, interventi di autorità e di eventuali testimonial della manifestazione.

Stand informativi e Camper ASP per visite gratuite

Pink Day offre la possibilità ad associazioni o enti, operanti nel settore della prevenzione e della cira del tumore al seno, di partecipare gratuitamente per divulgare materiale informativo o per prenotare visite. Il Pink Day prevede la partecipazione dell ASP - Azienda Sanitaria Provinciale grazie alla quale sarà possibile sottoporsi, in loco, ad una visita senologica gratuita all’interno del Camper mammografico. Il camper super attrezzato invita le donne a farsi controllare lo stato di salute del seno raggiungendo quelle località che non possono contare su presidi attrezzati per lo screening mammografico. A bordo del camper, gli operatori dell’ASP effettuano visite senologiche gratuite, insegnano la pratica corretta dell'autopalpazione e soprattutto tentano di diffondere concretamente la cultura della prevenzione, che in questo settore ha un'importanza primaria.

Partner

Associazione femminile EDE

Circolo Canottieri Palermo

LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori)

Partecipazione del Comune di Palermo

Media Partner: Radio Action 101.2 a Palermo (in attesa di approvazione)

 

Contributi

Senologa Lori Pindaro

Chirurgo Senologo Vincenzo Glorioso

Chirurgo Senologo Alessandro Medici

PREMIATI BIORACE 2014 SOCIETA BIOMAN 5[...]
Documento Adobe Acrobat [705.5 KB]
PREMIATI BIORACE 2014 SOCIETA BIOMAN 5[...]
Documento Adobe Acrobat [707.4 KB]
Classifica generale finale biorace 2014 [...]
Documento Adobe Acrobat [2.5 MB]
Classifica Gran Trofeo della Liberazione[...]
Documento Adobe Acrobat [59.9 KB]

Comunicato. Podismo: Lo Sport Amatori Partinico trionfa nel BIORACE TROFEO TECNICASPORT/DIADORA 2014.

Palermo. Con  lo svolgimento della diciassettesima prova ufficiale del BIORACE TROFEO TECNICASPORT/DIADORA  svoltasi domenica 14 dicembre a Balestrate (PA) in occasione della 30° Balestrate D’Inverno si tirano le somme del circuito che ha monopolizzato l’attenzione del mondo atletico amatoriale siciliano per la stagione 2014.

Aspettando la prova in programma dal 30 dicembre al 2 gennaio p.v. a Patti (ME) in occasione della Maratonina a Tappe di Capodanno dove gli atleti con i rispettivi accompagnatori potranno trascorrere le festività di fine anno in maniera particolare e suggestiva, il C.O. del BIORACE  TROFEO TECNICASPORT/DIADORA 2014 pubblica la classifica generale finale.

I numeri  partecipativi parlano chiaro del successo che riscuote la creatura podistica BIORACE  giunta  all’ undicesimo anno di attività, circa ventimila presenze gara nelle oltre trenta manifestazioni organizzate tra prove ufficiali e challenger, in tutte le gare si è cercato il massimo della professionalità ed accoglienza per regalare ai partecipanti eventi di buon livello.

Nel BIORACE TROFEO TECNICASPORT/DIADORA 2014  si è legato l’aspetto sportivo a quello solidale ogni volta che se ne presentava l’occasione, aiutando i più deboli e sfortunati, si è corso nei luoghi più belli della Sicilia promuovendo il territorio ed esaltando le risorse locali, si potrebbero elencare le migliaia di avvenimenti, amicizie, emozioni, gioie , commozioni che  durante il 2014 si sono avvicendati  durante le gare ma lo scriveremo in altra sede.

IL BIORACE  TROFEO TECNICASPORT/DIADORA  2014 incorona come società regina il mitico SPORT AMATORI PARTINICO che con ben ventiquattro atleti tra i premiati finali, di cui quattro che sono riusciti a terminare tutte le prove ufficiali entrando di diritto tra i BIOMAN. Lo stellare  punteggio ottenuto della compagine partinicese di 5764 è frutto di un attaccamento al BIORACE quasi fisico, gli atleti guidati dal Presidente Michele Barrale coadiuvato dal dinamico Roberto Spata hanno partecipato in massa a tutte le gare, e nelle due occasioni nelle quali  direttamente investiti come organizzatori  ( San Paolino e M.SS del Ponte) hanno allestito  eventi dove i servizi resi sono stati di ottima qualità.

 Il GRUPPO SPORTIVO AMATORI PALERMO con  dodici atleti premiati  e  col punteggio di 2932  si aggiudica il secondo posto rilegando al gradino più basso del podio l’altra compagine partinicese ( reduce dalla vittoria dello scorso anno)  il CLUB ATLETICA PARTINICO  con 2513 e undici atleti premiati tra cui un  BIOMAN .  Ottima quarta  e quinta posizione  per la PODISTICA SALEMITANA  con sette atleti premiati e 1972 punti e la  PASSIONE CORSA RIBERA con nove atleti e 1963 punti.

La premiazione finale del BIORACE  2014 avverrà a metà gennaio in ambito del GRAN GALA’ dell’ATLETICA  BIORACE  dove saranno invitati i familiari degli atleti, le autorità, le Associazioni Sociali, gli sponsor e  tanti altri amici. Saranno  premiati  oltre 150 atleti,  le prime cinque società classificate,  premi speciali per i BIOMAN,  le  manifestazioni più belle del circuito . La testata  SICILIARUNNING   premierà due atleti del circuito con i premi  TOP BIORACE 2014 UOMO e TOP BIORACE DONNA 2014.

I vincitori di ogni  categoria:

1

SM

MURATORE Antonio

ASD UNIVERSITAS PALERMO

1

SF

AGRUSA Azzurra

UISP TRAPANI

1

SM35

STABILE Salvatore

UISP

1

SF35

LUNGU Adina Marilena

GSD G.S. 5 TORRI TRAPANI

1

SM40

D'AGOSTINO Giuseppe

GSD G.S. 5 TORRI TRAPANI

1

SF40

GIAMPORCARO Rosanna

ASD CLUB ATLETICA PARTINICO

1

SM45

IMMESI Gaetano

ASD UNIVERSITAS PALERMO

1

SF45

BOMMARITO Anna

GSD G.S. 5 TORRI TRAPANI

1

SM50

CARUCCIO Ignazio

ASD PODISTICA SALEMITANA

1

SF50

GIANGRECO Maria

ASD MARATHON ALTOFONTE

1

SM55

CARADONNA Francesco

ASD PODISTICA SALEMITANA

1

SF55

IENNA Antonina

GSD AMATORI PALERMO

1

SM60

LUZZU MARIO

ASD SPORT AMATORI PARTINICO

1

SM65

SCHILLACI Girolamo

GSD AMATORI PALERMO

1

SM70

VITALE Domenico

ASD EVOLA BALESTRATE

1

SM75

PIPIA Giuseppe

ASD PASSIONE CORSA RIBERA

1

SM80

DE TROVATO Francesco

ASD SPORT AMATORI PARTINICO

 

Ecco i  BIOMAN a cui andrà un premio speciale per l’attaccamento al circuito :

MESSINA Vito

ASD SPORT AMATORI PARTINICO

AMATO Silvio

ASD SPORT AMATORI PARTINICO

MULE' Francesco

ASD SPORT AMATORI PARTINICO

DRAGO Salvatore

ASD SPORT AMATORI PARTINICO

NANIA  Vincenzo

ASD CLUB ATLETICA PARTINICO

LIBERTI Maria Antonina

Terrasfalto Team Bike

ABBATE Lorenzo

Body Gym Club

LOBOZZO Genuino A.

ASD NONSOLOCORSA PA

 

Comunicato: Oro 18k  per la premiazione finale del BioRace.

Palermo. A sei prove dal termine della dodicesima edizione del BioRace   si comincia a stilare il bilancio finale della stagione agonistica 2015. Con circa diecimila presenze gara la kermesse podistica a marchio Mimmo Piombo si pone tra le più partecipate e tra le meglio organizzate,  merito dell’impegno delle Associazioni che hanno pianificato le singole prove dove  la qualità è andata di pari passo con la crescita e la bellezza dei siti coinvolti.

 Novità di ampio valore per  il Gran Galà  finale del BioRace  in programma nel prossimo mese di gennaio con la consegna di gioielli in ORO 18K  acquistati grazie ai sacrifici ed agli accordi tra le Associazioni organizzatrici ed il coordinatore.

La premiazione finale del BioRace 2015 tra le più ricche di sempre vedrà salire sul podio i primi venti di ogni categoria che come da regolamento hanno disputato almeno 15 prove del programma tecnico, oltre ai gioielli si premierà con trofei, coppe ed articoli sportivi offerti da TECNICASPORT/DIADORA.

Premi speciali per gli atleti che avranno disputato tutte le prove in programma denominati  “BioMan” ed alle prime cinque società classificate  che vede in questo momento al primo posto dopo una rimonta nelle ultime tre prove della compagine palermitana del GSD Amatori Palermo sullo ASD Sport Amatori Partinico e sulla ASD Club Atletica Partinico.

 Da qui alla data del Gran Galà finale del BioRace 2015  altre belle sorprese sono in via di definizione,   riservate ai  partecipanti  che non sono riusciti a concludere le 15 prove minime per entrare di diritto nella premiazione. Ecco le  prossime prove confermate  in programma: Il 22 novembre  nell'accogliente comune di Altofonte (PA) il Trofeo F. Pipitone dove saranno previste  gare per le categorie giovanili, il 13 dicembre a Balestrate (PA), il 20 dicembre a Sorrento (NA),  il 27 dicembre a Misilmeri (PA).

 

Comunicato . Podismo: BIORACE 2015 Trofeo TECNICASPORT/DIADORA  pronto il  nuovo calendario gare per trascorrere insieme un anno di eventi podistici e sano agonismo sportivo.

Palermo. Il nuovo calendario gare  del BIORACE 2015 sboccia  con tante vivaci novità e vigorose conferme che amalgamate sapientemente regaleranno ai podisti siciliani emozioni sportive di grande qualità e soddisfazioni.

 Il BIORACE  2015 grazie al Vademecum organizzativo a cui tutte le Società organizzatrici  hanno aderito  vuole fare un altro importante salto di qualità il cui fine sarà quello di coccolare tutti i partecipanti dal primo all’ultimo arrivato con eventi che daranno il massimo della qualità possibile.

Tra le ventitre prove ufficiali in programma svettano il Giro Podistico a Tappe Isola di Ustica in programma l’ultima settimana di Luglio e la prima edizione della Maratona Siciliana il 15 novembre a Palermo.

Il Giro Podistico a Tappe di Ustica  con in palio il  Trofeo Gran Premio Nazionale di Società, riserverà alle società migliori cospicui rimborsi spese ed agli atleti premi di indiscusso valore. Una settimana ad Ustica tra sport, divertimento e ottima cucina che nell’intenzione degli organizzatori vuole essere e diventare  l’evento podistico di eccellenza  del sud Italia, la macchina organizzatrice è già partita da qualche mese ed ha già riscosso un buon successo con le prime prenotazioni dal nord Italia, podisti-turisti che trascorreranno le proprie vacanze in Sicilia info su www.usticatour.it .    

L a prima edizione della Maratona Siciliana sulla distanza canonica dei 42,195 km  ,  sarà una maratona a  misura d’Amatore/Master   con un costo d’iscrizione popolare, con tutti i servizi idonei e sufficienti per affrontare  in maniera ottimale la distanza e soprattutto che sia in sintonia con la Città di Palermo che venga amata dal cittadino che abbia un percorso lineare e scorrevole che non rechi eccessivi disagi al traffico veicolare, che attiri atleti da ogni angolo del mondo  che riportino nei loro paesi un ricordo di una buona organizzazione e la voglia di ritornare per tutti i classificati in palio un Super Bonus di 6 punti.  Maratona Siciliana vuol dire anche collaborazione e condivisione , infatti, tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo alla nascita e crescita della Maratona potranno iscriversi al Gruppo Facebook  https://www.facebook.com/groups/782427248461512/   e visitare la paginahttps://www.facebook.com/pages/Amici-della-Nuova-Maratona-Siciliana/241426849360976 dove scambiare consigli e pareri, soltanto chi corre la maratona o chi l’ha già portata a termine  può indicare  e segnalare i servizi più importanti e le gratificazioni che un maratoneta vuole riservato prima, durante e all’arrivo della gara. Anche chi non può correre la maratona è chiamato a fare la sua parte occupandosi dei ristori o della sistemazione del circuito, tanto lavoro ce da fare ma se ognuno farà la sua parte si potrà dare alla Sicilia una  maratona con la M maiuscola.

Il BIORACE partirà  il 22 marzo con il ritorno della Primavera Sportiva a Campofiorito , il caratteristico Comune della provincia di Palermo  rispolvera dopo due anni di assenza la sua gara podistica giunta alla terza edizione con l’organizzazione diretta  dall’ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia sinonimo di qualità . Seconda prova  il 25 aprile per la festa della liberazione  a Cinisi (PA)  organizzata  dalla neonata società  ASD Due Torri Cinisi. Per la terza prova  ritrovo a Balestrate il 17 maggio con la 35° edizione  della Strabalestrate organizzata dalla ASD Evola Balestrate. Quarta prova a San Vito Lo Capo (TP) con la IV edizione della Corsa Zero Barriere dove sport e solidarietà andranno a braccetto organizzata  dalla “Disabili no Limis Team" sezione dell'A.S.D. Project Diver si vivranno due giorni di iniziative  il 23/24 maggio con la gara podistica a fare da cerniera tra gli atleti normodotati e quelli diversamente abili . Domenica 31 maggio i “girini” del BIORACE si daranno appuntamento a Corleone (PA) per la quinta prova. Per la festa della Repubblica Italiana il 2 Giugno la bandiera tricolore sventolerà per la  sesta prova  a Nicosia (EN) col Trofeo Città di Nicosia organizzazione della ASD Talin Club Nicosia. Settima prova sulle incantevoli  Madonie con il Trofeo Podistico Castellana Corre a Castellana Sicula (PA). Partinico si conferma la Città più operativa e partecipativa venerdì 26 giugno ospiterà l’ ottava prova del circuito in scena la 14° Corsa in Onore di San Paolino da Nola organizzato dallo ASD Sport Amatori Partinico. Nona prova nella provincia di Agrigento organizzata dalla ASD Passione Corsa Ribera il Trofeo Giallonardo a Siculiana (AG). Per la decima prova trasferimento nella provincia di Trapani con il Trofeo Città di Valderice a Lido Valderice con la certosina organizzazione della  G.P.D. Amatori Valderice. 12 Luglio undicesima prova a Salemi (TP) per il 5° trofeo Pani ed Altari Città di Salemi organizzato dalla ASD Podistica Salemitana. Dodicesima prova domenica 19 Luglio a Trappeto (PA) con la 5° Per le Vie Antiche di Trappeto organizzata dalla ASD Club Atletica Partinico. Dal 20 al 26 luglio ad USTICA (PA) ospiterà la tredicesima  prova col Giro Podistico Isola di Ustica. Il 09 agosto l’appuntamento estivo partinicese con la 36° edizione del Trofeo M.SS. del Ponte organizzato dallo ASD Sport Amatori Partinico quattordicesima prova. L’ ASD Atletica Terrasini organizza come di consuetudine a Borgetto (PA) la Corri per le Vie di Borgetto sabato 22 Agosto quindicesima prova. Domenica 23 Agosto a Calamonaci (AG) la sedicesima prova col Trofeo Podistico Città di Calamonaci  organizzato dalla ASD Passione Corsa Ribera. Domenica 13 settembre 10000 Passi sulle Orme di Montalbano a Porto Empedocle (AG) diciassettesima  prova organizzata della ASD Kerkent Runners. La Diciottesima prova si corre in memoria dei Giudici Saitta e Livatino  a Canicatti (AG) organizzazione ASD Kerkent Runners domenica 27 settembre. Il 04 ottobre appuntamento a Villabate (PA) per il XIII Memorial Podistico LUIGI ZARCONE diciannovesima prova. Domenica 01 novembre la seconda edizione della 10000 Metri di Corsa in Pista ventesima prova del BIORACE. La Maratona Siciliana domenica 15 novembre appuntamento clou del circuito a Palermo valida come ventunesima prova. Altofonte (PA) il 22 novembre con la XIII edizione del Memorial F.Pipitone organizzato dal ASD Marathon Altofonte valido come ventunesima prova. Il 13 dicembre ventitreesima ed ultima prova a Balestrate (PA) con la 31° Balestrate d’Inverno organizzata dalla ASD Evola Balestrate UISP. La ventiquattresima prova torna la solidarietà con Correre Insieme il Natale a Palermo.

 I Coordinatori del BIORACE 2015 hanno apportato novità al regolamento generale del circuito, consigliate dagli stessi partecipanti, grazie alle Società organizzatrici delle singole prove si riconfermerà la premiazione finale fino al ventesimo di ogni categoria.

 Ogni società organizzatrice attraverso numerosi servizi: aiuterà gratuitamente a riempire ancor  più i pacchi gara e ad arricchire le premiazioni delle singole prove. Il tutto in collaborazione con gli sponsor ormai storici la TECNICASPORT e la DIADORA. A tutti i soci CESD sarà riservato un trattamento particolare con sconti sulle quote di iscrizione, in ogni singola prova. Per la nuova stagione sportiva i partecipanti al BIORACE avranno la possibilità di essere informati attivamente su tutto il mondo BIORACE attraverso il nuovo sito dedicato all’indirizzo     

www.biorace.it

IL COBRGPU

Maratonina a Tappe di Capodanno: vincono Calogero Di Gioia e Daniela Bertocchi


Calogero Di Gioia e Daniela Bertocchi sono i vincitori della Maratonina a Tappe di Capodanno che si è disputata a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno a Patti. Oggi, la seconda tappa che ha visto i due atleti confermare la vittoria di giorno 31. Più “sudato” del previsto il successo per Di Gioia che da quest’anno 10904784_10152968127744518_945915509_nvestirà la canotta dell’Universitas Palermo. Sul tracciato disegnato nel cuore della cittadina di Patti (circa 1,1 km da percorrere sette volte) Di Gioia ha dovuto impegnarsi non poco per avere la meglio sul calabrese Antonio Todaro dell’Atletica Sciuto. Terzo posto per Gabriele Costa del Cus Palermo. Tutto semplice invece per la Bertocchi, unica donna in gara, cosa questa che nulla toglie comunque al valore della forte podista dell’Atletica Novese. Ai due vincitori assoluti è andato il Trofeo Playa Hotel Club. La trappa di oggi ha visto la partecipazione di altri atleti (i così detti giornalieri) alcuni dei quali erano stati impossibilitati, nella giornata di San Silvestro a raggiunge la località del messinese a causa del maltempo. Ricca la premiazione finale che ha coinvolto tutti i podisti in gara.  La Maratonina a Tappe di Capodanno era valida  prova challenger del BIORACE.

foto: organizzazione

WWW.SICILIARUNNING.IT

BIORACE TROFEO TECNICASPORT/ DIADORA

BENVENUTI

Questo sito è dedicato al mondo del podismo, in particolare al circuito BIORACE , in queste pagine troverete tutte le informazioni, le classifiche delle gare, le foto , i video e  le curiosità.....sul mondo del podismo siciliano e non solo!

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Mimmo Piombo +39 339 7149566