Schumacher, annuncio pazzesco poco fa: è tutto pronto

La carriera del giovane figlio d’arte sembrerebbe in procinto di arrivare ad un punto di svolta: ecco cosa si vocifera nelle ultime ore

Mentre il mondo della Formula 1 è ancora sconvolto dalla notizia del futuro approdo di Lewis Hamilton alla Scuderia Ferrari, in quel di Brackley già si lavora alla sostituzione del britannico. Incassato il colpo, infatti, i vertici della Mercedes capitanati da Toto Wolff hanno aperto il ‘casting’ che porterà all’individuazione di colui che affiancherà George Russell a partire dalla stagione 2025.

Annuncio pazzesco su Schumacher
Mercedes, al via il casting per il dopo-Hamilton: c’è anche Mick in lizza (Foto Instagram Schumacher) – Biorace

La Mercedes non ha ancora fatto trapelare nulla riguardo l’elenco dei candidati, ma le indiscrezioni di corridoio riferiscono che i nomi in lizza sarebbero parecchi. Si va da Carlos Sainz – ‘scaricato’ dalla Ferrari proprio per liberare il posto ad Hamilton – a Fernando Alonso, passando per i suggestivi ritorni di Valtteri Bottas e Sebastian Vettel (in questo caso s’intende ritorno alle corse), senza trascurare le piste che portano ai nomi di Esteban Ocon e Sergio Perez. Tutte voci più o meno quotate, ma non quanto quella che ha cominciato a susseguirsi nelle ultime ore.

Mercedes, per il dopo-Hamilton prende quota il nome di Mick Schumacher

Si tratta della voce che vorrebbe Wolff molto propenso a puntare su un giovane profilo talentuoso, andando a comporre una line up completamente votata al domani. Calda, in tal senso, è la candidatura di Kimi Antonelli, classe 2006 bolognese che debutterà in Formula 2 quest’anno dopo aver inanellato successi su successi nelle categorie inferiori. Ancora più calda, però, è la candidatura di Mick Schumacher.

Annuncio pazzesco su Schumacher
Mercedes, Wolff pronto a puntare su Schumacher? Il parere di ‘zio’ Ralf (Foto Instagram Mick Schumacher) – Biorac

Lo ricordiamo, dopo aver vinto il campionato di Formula 2 nel dicembre 2020, Mick Schumacher fu ingaggiato dalla Haas e ha disputato i campionati 2021 e 2022 a bordo delle vetture del team americano. Poi la separazione, sia con la compagine di Banbury sia con la Ferrari, squadra a cui aveva fatto riferimento fino a quel momento.

Una volta rimasto senza sedile e senza contratto, il classe 1999 nativo di Vufflens-le-Château è stato accolto proprio da Wolff, che gli ha affidato il ruolo di riserva e di collaudatore della Mercedes. Il manager austriaco stima parecchio Mick, e adesso potrebbe regalargli un’ulteriore chance assegnandogli il sedile da titolare.

Mercedes, Mick Schumacher per il dopo-Hamilton? Le parole di ‘zio’ Ralf

A caldeggiare tale ipotesi è un personaggio che il figlio d’arte tedesco un po’ lo conosce. Ovvero Ralf Schumacher, zio di Mick e fratello del Michael sette volte campione del mondo. Intervenuto ai microfoni di Sky Deutschland, l’ex Williams e Toyota si è detto convinto che il nipote sia “una delle migliori opzioni tra i giovani” e che pertanto “meriterebbe un’opportunità“. “Sarebbe un buon pilota da affiancare a Russell per crescere in futuro. Sono abbastanza sicuro di questo, ora bisogna vedere se Toto è della stessa opinione, ma finora ho sentito solo cose positive su Mick, ha concluso il 49enne. Vedremo se effettivamente la Mercedes deciderà di investire su di lui.

Impostazioni privacy