Tesla ora trema: il nuovo SUV elettrico della concorrenza è un gioiello, tutto svelato

In casa di Elon Musk non si ride più. La rivale è pronta a togliere la corona alla Tesla Model Y e le specifiche del mezzo fanno davvero paura.

Nessun dominio incontrastato sul mercato può durare in eterno. Lo sa bene l’imprenditore e visionario Elon Musk, il primo uomo d’affari a credere davvero nel potenziale delle automobili elettriche. Se nei primi anni del duemila Tesla si è goduta un vero e proprio monopolio nel mondo delle auto elettriche con poche rivali come la Nissan Leaf e la Renault Twizy, adesso le cose stanno cambiando rapidamente.

Tesla arriva la rivale
La rivale è qui e fa paura (Canva) – Biorace.it

Tesla si trova ormai ad avere a che fare con tante rivali, provenienti soprattutto dalla Cina che sono molto pericolose per la supremazia del brand sul mercato dell’elettrico, soprattutto considerando la differenza di prezzi tra i prodotti americani e quelli di brand come BYD, Geely ed MG per citare tre marchi molto noti e popolari in occidente.

Una delle case più pericolose per Tesla è certamente Polestar, brand cinese che adesso appartiene proprio al brand Geely dopo che la Volvo si sarebbe ritirata dalla partnership vendendo le sue quote. La casa produttrice, dopo tanti esprimenti e tanta attesa ha finalmente tra le mani l’arma giusta per affrontare Tesla sul suo stesso campo.

Il SUV che minaccia Tesla

La nuova crossover Polestar 4 è un’automobile tecnologica, moderna ed esteticamente molto interessante che a partire da pochi giorni è disponibile per le ordinazioni anche sul mercato italiano, oltre che europeo ed australiano: con un costo di 60mila Euro, la vettura cinese si propone come una vera competitor per il SUV Tesla Model Y che costa invece sui 46mila Euro.

Nuova Polestar crossover
Polestar 4 (Polestar) – Biorace.it

La vettura risulta piuttosto ingombrante con una lunghezza vicina ai cinque metri ed un peso di ben 2,3 tonnellate, garantendo però al cliente interni spaziosi e molto comodi che – come ricorda il sito della casa – sono: “Ispirati al mondo dell’abbigliamento”. Non mancano poi l’illuminazione integrata ed un tetto panoramico con cristalli liquidi che consente di migliorare la luminosità dell’abitacolo senza quei fastidiosi riflessi del sole sul vetro.

Il veicolo è disponibile sul sito ufficiale in sei colori diversi nella sua linea aerodinamica che migliora notevolmente prestazioni ed autonomia: su questo punto, il veicolo vanta un motore elettrico da 544 cavalli per uno scatto da 0 a 100 in 3,8 secondi, cosa che la rende la Polestar più potente tra quelle in vendita. Cerchi e rifiniture si possono personalizzare al momento dell’ordine.

La vettura ha un’autonomia superiore ai 500 chilometri che secondo le dichiarazioni della casa arriva a ben 580 nella versione Long Range che però costa sui 70mila Euro. Un veicolo insomma con tutte le carte in regola per sfidare Tesla nel suo settore di competenza: quello delle automobili elettriche di fascia alta.

Impostazioni privacy