Autovelox in Italia, nuovi dispositivi installati: attenzione a queste strade

Gli autovelox in Italia sono sempre più frequenti e ora ce ne saranno di nuovi che faranno tremare gli automobilisti.

Al giorno d’oggi sono moltissimi i Comuni che hanno deciso di limitare quanto più possibile la velocità in strada da parte degli automobilisti e per farlo è normale che si debba ricorrere a delle sanzioni. Gli autovelox infatti sono dei dispositivi essenziali che portano così a incentivare i guidatori a rispettare i limiti.

Autovelox Lombardia nuovi dispositivi zone automobilisti attenzione
Autovelox, automobilisti fate attenzione (Canva – biorace.it)

Nessuno vorrebbe mai ricorrere a questi mezzi, il problema è che se non c’è una multa a quel punto per molti significa che il tutto risulta essere consentito. Purtroppo però sono molti i cittadini che hanno completamento perso la fiducia nei confronti delle istituzioni, tanto è vero che dei delinquenti come Fleximan sono considerati degli eroi.

Il problema è le istituzioni devono essere brave non solo a capire i luoghi nei quali installare gli autovelox, ma allo stesso anche calibrare nel modo più accorto possibile il limite da rispettare. Nel caso in cui si decidesse di abbassare eccessivamente il limite, allora si andrebbe a creare un senso di sfiducia.

L’Italia è in assoluto la nazione che in tutta Europa utilizza maggiormente il sistema degli autovelox, tanto da aver superato negli anni addirittura la quota di ben 11 mila dispositivi. In nazioni come Francia e Germania non si arriva nemmeno a cinquemila, il che fa storcere il naso a molti. Intanto però una Regione italiana dovrà fare nuovamente i conti con i problemi degli autovelox, con nuove installazioni che devono essere chiare.

Nuovi autovelox in Lombardia: ecco dove si troveranno

Ancora una volta gli autovelox tornano a far parlare di sé, con questi dispositivi che sono utilizzati ancora una volta dalle istituzioni per poter limitare la voglia di correre in strada. In Lombardia si è preso molto sul serio il discorso legato ai limiti di velocità, per questo motivo ne sono stati installati diversi anche di recente.

Autovelox Lombardia nuovi dispositivi zone automobilisti attenzione
Nuovi autovelox in Lombardia (Ansa – biorace.it)

Nel periodo che andrà dal 12 febbraio fino al 19 febbraio 2024, la Polizia Stradale avrà modo di controllare diversi punti che si trovano sulla Statale 36, ovvero quella del Lago di Como e dello Spluga, e della A9, la quale permette di collegare il capoluogo lombardo di Milano con il confine della Svizzera.

Saranno diversi inoltre gli autovelox posizionati anche in tutto il resto della Regione, anche se a essere colpita sarà prettamente la zona occidentale. Vi saranno infatti degli autovelox sulla tangenziale est di Milano e verso l’aeroporto di Malpensa, senza poi dimenticare la via Emilia che vedrà l’aumento dei dispositivi di rilevazione della velocità nella provincia di Lodi.

Per quanto concerne invece il resto della Regione, nella bergamasca i controlli avverranno nella SP617 della Val Seriana, mentre nel bresciano saranno intensificati i controlli sulla autostrada A4 che collega Torino con Brescia. Carnevale ormai è terminato e dunque non è più tempo di scherzi. Gli autovelox sono strumenti che spesso sono criticati, ma che allo stesso tempo risultano fondamentali per potersi muovere in totale sicurezza, perché la loro presenza comporta un senso di terrore in coloro che senza di essi vedrebbero le strade più comuni come il circuito di Monza.

Impostazioni privacy