Lamborghini Urus, l’ultima versione ha le sirene! Sarà un esemplare unico

La Lamborghini metterà paura con il super SUV sulle strade italiane. Questa variante della Urus sarà la più osservata di sempre.

Il brand emiliano è famoso per i suoi gioielli sportivi. Con il lancio della Urus ha cambiato i suoi orizzonti, promuovendo un bestione che coniugasse alte prestazioni ad un confort inedito. La vettura ha spopolato anche tra vip e sportivi. Unendo diversi concetti in un’unica idea di veicolo di lusso, lo Sport Utility Vehicle lanciato dalla casa di Sant’Agata Bolognese ha avuto un appeal superiore alle aspettative.

Lamborghini Urus, l’ultima versione ha le sirene!
La Lamborghini della Polizia di Stato (Media Press) biorace.it

La Lamborghini si è fatta forza sulla tradizione inaugurata dal Gruppo Volkswagen con la Porsche. Il lancio della Cayenne stravolse il DNA corsaiolo della casa di Stoccarda, portando un indotto impressionante nelle casse. Il brand del Toro ha trovato la medesima fortuna, incassando oramai più dal SUV che dalle altre sportive di razza della casa. In passato Ferruccio aveva anche esplorato il campo delle off-road con il lancio della LM-001 ed LM002, ma si trattava di bestioni pronti ad affrontare un conflitto bellico.

Le linee spigolose delle supercar del Toro sono state reinterpretate in modo magistrale per il SUV. Sono arrivate in seguito diverse versioni. La Performante vanta un potente 4.0 V8 biturbo da 666 CV e 850 Nm di coppia. L’otto cilindri comporta uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 3,3 secondi. La Urus Performante supera i 300 km/h. Ben presto dovrebbe arrivare anche una sorella ibrida, in attesa di comprendere come si muoverà la Lamborghini nell’ambito delle full electric. Date una lettura alla scomparsa di un volto noto del Motorsport sullo sterrato. 

La Lamborghini della Polizia di Stato

Dopo la Huracan per il trasporto di organi, la casa di Sant’Agata Bolognese ha deciso di prolungare il sodalizio con la Polizia italiana con la Urus. Si tratta di una collaborazione ventennale che ha coinvolto in un evento speciale al Viminale il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, il Capo della Polizia-Direttore generale della Pubblica Sicurezza Vittorio Pisani e Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore delegato di Automobili Lamborghini per la Urus.

La Lamborghini Urus Performante Polizia è stata personalizzata con un porta armi blindato, un display pieghevole che consente di visualizzare tutte le info indispensabili per gli agenti. Presente anche uno scomparto nel bagagliaio per ospitare oggetti come defibrillatori o attrezzature di servizio. Nel video in alto pubblicato da 4Drive Time potrete ammirare la versione della Polizia con un bagagliaio con capacità minima di 616 litri.

La Urus trasporterà organi umani alla massima velocità. Per questo è dotata di un frigorifero portatile e di un registratore di dati che monitora il tutto. Presente il tradizionale Azzurro Polizia di Stato con il bianco e fasce tricolori sulla parte laterale. La vettura è impreziosita da una barra luminosa a LED a 360º, una sirena elettrica a due toni ed i loghi riflettenti della Polizia. Presente anche il tricolore italiano, sia all’esterno che all’interno del SUV.

Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, all’atto della consegna del modello alla Polizia di Stato, ha annunciato: “Sapere che i nostri modelli sono usati per funzioni di pubblica utilità e, soprattutto, per operazioni determinanti a salvare vite umane, non può che rendere orgoglioso me e tutta l’azienda. Queste iniziative, che portiamo avanti con grande soddisfazione, rappresentano un’ulteriore dimostrazione del nostro legame con il territorio“.

Impostazioni privacy