Dalla Germania arriva la berlina potente e lussuosa: che prezzo e che stile, è un gioiello

Un nuovo capolavoro di casa BMW è pronto per far sognare i fan, con una potenza da urlo. Scopriamola nei suoi dettagli.

Il 2024 è iniziato nel segno delle grandi novità per quanto riguarda il mercato dell’auto, che nonostante il periodo di crisi vuole continuare a far sognare gli appassionati. Ce n’è davvero per tutti i gusti, da chi vuole perseguire la moda dai SUV alle utilitarie, e poi c’è anche l’ultimo gioiello di casa BMW. Il marchio di Monaco di Baviera ha deciso di svecchiare la propria gamma. ed in programma ci sono un gran quantitativo di novità per quest’annata.

Dalla Germania arriva la berlina potente e lussuosa: che prezzo e che stile, è un gioiello
Auto tedesca – Biorace.it

Una delle prime a venire svelate è la nuovissima M4, anche se in questo caso è più corretto parlare di restyling. Si tratta della base della vettura che sta ottenendo grandi successi nel mondo delle corse, e sulla quale gareggia anche Valentino Rossi. Come avrete capito, si tratta di un gioiellino che ha tra i suoi punti di forza un design aggressivo e le prestazioni, ed anche nella nuova veste queste caratteristiche sono rimaste intatte. Andiamola a scoprire in tutti i suoi particolari.

BMW, scopriamo la nuova M4 restyling

La nuova BMW M4 restyling non va a rivoluzionare i canoni del modello precedente, dal momento che le novità principali si concentrano soprattutto in alcuni ritocchi sotto il profilo estetico, mentre è stato più che evidente l’incremento sul fronte della potenza. Ovviamente, non è un cambiamento che è visibile, ma chi l’ha guidata ha assicurato che le differenze si sentono e non poco.

BMW M4 tutta nuova
BMW M4 in mostra (BMW) – Biorace.it

Il motore è un 3.0 sei cilindri in linea, che ha una potenza di partenza di 480 cavalli. Tuttavia, la spinta massima sale a quota 510 cavalli per la Competion con cambio ad otto velocità, mentre la versione sopracitata è per chi desidera avere un cambio manuale, che è limitato a sei rapporti. Se 510 cavalli vi sembrano pochi ed avete bisogno di qualcosa in più per sfogare la vostra passione per la velocità, la casa bavarese  ha deciso di accontentarvi, con una versione ancor più estrema.

Stiamo parlando di quella con trazione integrale, vale a dire la M xDrive da 530 cavalli, che abbinata al pacchetto M’Drive’s può toccare una velocità massima di 290 km/h, un numero adatto ad una vera e proprio supercar. La M4 Competition ha delle performance altrettanto eccezionali, dal momento che tocca i 250 km/h ed ha uno scatto da 0 a 100 km/h che viene completato in appena 3,5 secondi. BMW ha fatto un capolavoro sotto tutti i punti di vista, con il design che è stato rivisto, ma non rivoluzionato come già detto in apertura.

Si notano, infatti, dei nuovi elementi per le prese d’aria, mentre la grafica dei fari a LED è stata rinnovata, con la fanaleria posteriore che è laser e con una firma tridimensionale. Con delle caratteristiche del genere, non possiamo aspettarci che la M4 sia un’auto economica, ed infatti i prezzi dovrebbero partire da 100.000 euro in su. Al momento, la casa di Monaco di Baviera non ha fornito ulteriori dettagli, ma sicuramente ne sapremo di più a breve.

Impostazioni privacy