Lancia Ypsilon, arriva la versione Suv dell’icona: sarà un modello completamente inedito, appassionati al settimo cielo

Siamo ormai vicini al lancio della nuova Lancia Ypsilon, e tutto è pronto per scoprirla dal vivo. Ecco tutti i dettagli.

L’hype sale a mille in vista del 14 di febbraio, e non perché si tratta del giorno di San Valentino e potrete gustarvi una serata romantica con il vostro partner. Infatti, quello sarà il momento della presentazione dell’attesissima Lancia Ypsilon, pronta a debuttare in una veste del tutto nuova, che andrà anche ad abbracciare l’elettrico.

Lancia ecco la novità
Lancia modello rivoluzionario – Biorace.it

L’unveiling ufficiale avverrà a Milano, città nella quale è stato girato lo spot di qualche settimana fa che ci ha già svelato le forme del nuovo modello. La Lancia Ypsilon andrà a cambiare in tutto e per tutto, e c’è già una versione speciale in arrivo per gli appassionati. Averla non sarà affatto facile visto che è in edizione limitata, ed è per questo che dovrete affrettarvi nell’ordinarla.

Lancia, scopriamo la Ypsilon in versione Cassina

La versione più esclusiva della nuova Lancia Ypsilon sarà quella realizzata in collaborazione con Cassina, nota azienda brianzola specializzata nel design di interni. Ne saranno prodotte solo 1.906 unità, ed è per questo che il gruppo Stellantis ha già invitato la clientela ad ordinarla, tramite un modulo da compilare che si trova sul sito ufficiale della casa di Torino.

Lancia Ypsilon versione speciale
Lancia Ypsilon Cassina in mostra (Lancia) Biorace.it

L’azienda fondata a Meda nel 1927 si è superata con questo vero e proprio capolavoro, dotandola della splendida veste di colore Blu Zaffiro. La stessa cromatura la troviamo anche negli interni, ad impreziosire i sedili in velluto che sono da sempre simbolo di classe ed eleganza. Cassina ha firmato anche il tavolino multifunzionale, utile per aumentare ancor di più i comfort messi a disposizione del cliente.

Secondo quanto emerge, il prezzo di questa Lancia Ypsilon Cassina potrebbe toccare anche i 40.000 euro, in base ad un calcolo fatto sulle colonne di “Autoeveryeye.it“. La versione elettrica base dovrebbe costare sui 35.000 euro, così come le gemelle Opel Corsa e Peugeot 208, anch’esse figlie del gruppo Stellantis con le quali condivide la piattaforma ed anche tanti altri particolari.

Dunque, per una versione speciale come la Cassina è facile immaginare un sovrapprezzo di almeno 5 mila euro, ma ancora siamo in attesa di ulteriori conferme. Di certo, parliamo di cifre forse sin troppo alte, ma che confermano quanto le auto elettriche siano ancora fruibili da pochi fortunati. Vedremo, tra pochi mesi, quelli che saranno i risultati delle vendite, che sono attesi da tutti.

Impostazioni privacy