Se cerchi un’auto nuova e vuoi spendere poco sono le scelte ideali: perfette per la città e affidabili, ad un prezzo irrisorio

Al giorno d’oggi, acquistare un’auto nuova è un grande problema per via dei costi elevati, ma ora c’è una soluzione per voi.

L’acquisto di un’auto è diventato un vero e proprio problema al giorno d’oggi, soprattutto in Italia dove la popolazione non naviga di certo nell’oro. I prezzi dei nuovi modelli sono diventati sempre più elevati, ed è per questo che gli stessi costruttori sono in grande crisi, con le vendite che sono scese ai minimi storici, ed una ripresa che, pur essendoci stata, non è ancora ritenuta sufficiente.

Se cerchi un'auto nuova e vuoi spendere poco sono le scelte ideali: perfette per la città e affidabili, ad un prezzo irrisorio
Auto – Biorace.it

Le auto hanno conosciuto dei rincari, in alcuni casi, anche del 15% rispetto al passato, divenendo impensabili anche solo da avvicinare soprattutto per i brand premium. Tuttavia, oggi vi parleremo di una categoria di veicoli che si distinguono per la loro praticità, e che hanno dalla loro tanti fattori interessanti. Andiamo a vedere di quali modelli si tratta.

Auto, ecco le migliori soluzioni per risparmiare

La miglior soluzione per acquistare un’auto e risparmiare è quella di rifugiarsi nel mercato dell’usato, anche se pure i prodotti di seconda mano si sono rivalutati parecchio, proprio per via della grande richiesta. A tal proposito, oggi vi parleremo di modelli nuovi che sono economici e di grande qualità, che soprattutto per i più giovani o per chi vive nelle grandi città possono essere la scelta più azzeccata.

Fiat Topolino che convenienza
Fiat Topolino in mostra (Fiat) – Biorace.it

Stiamo parlando delle famose minicar, definite anche quadricicli elettrici, ed alcuni di essi sono stati descritti sulle colonne di “Autoeveryeye.it“, venendo descriti come ottime scelte, e su questo non c’è davvero nulla da dire. Essendo italiani, ci sembra corretto partire dalla Fiat Topolino, svelata lo scorso 4 di luglio, basata sulla Citroen Ami, altra minicar del gruppo Stellantis, ormai sul mercato da ben quattro anni.

Il prezzo è di 9.890 euro se si escludono incentivi e promozioni, con 45 km/h di velocità massima e circa 75 km di autonomia massima. Ci vogliono poco più di tre ore per quanto riguarda la ricarica, e, come tutte le altre può essere guidata a partire dai 14 anni, dopo aver conseguito il patentino che abilita alla guida del motorino. Come detto, la Topolino è una piccola auto che nasce sulla base della Ami, e va detto che è la vettura francese quella più venduta di tutte tra le minicar.

Di certo, ve la consigliamo per quanto riguarda il prezzo, visto che costa solamente 7.200 euro, e per quanto riguarda prestazioni ed autonomia, ha gli stessi numeri della Topolino. In giro per le nostre strade si iniziano a vedere tante specifiche di questo modello, che è davvero molto amato anche in Italia.

Grazie agli incentivi, il costo d’acquisto può scendere parecchio, fino al 30% senza rottamazione, scendendo a 5.040 euro. Se, invece, si opta per la rottamazione, il prezzo scende ancora del 40%, arrivando a soli 4.320 euro. Di certo, la convenienza è al massimo livello, ed un’offerta di questo tipo non può che attirare la clientela, che infatti la sta scegliendo sempre di più.

La Topolino, come detto, si basa sulla Ami, e c’è un altro marchio del gruppo Stellantis che ha deciso di realizzare una citycar di questo tipo. Il modello in questione è la Opel Rocks-e, che può essere vostra a soli 7.990 euro. Uscendo per un attimo dall’ottima dei quadricicli leggeri ed entrando in quella dei quadricicli pesanti, c’è un modello davvero notevole.

Stiamo parlando della Microlino, ma qui parliamo di una fascia di prezzo ben diversa, visto che si parte da 24 mila euro. Esso è disponibile in tre versioni distinte, vale a dire la Urban, Dolce e Competizione, con 90 km/h di velocità massima e 95 km di autonomia, dati ben più interessanti rispetto alle precedenti. Il prezzo però è in chiaro aumento.

Impostazioni privacy