In vendita l’iconica Fiat di Gianni Agnelli: è un pezzo unico, racchiude tutta la sua classe

Una strepitosa Fiat d’epoca, appartenuta a Gianni Agnelli, è ora in vendita. Andiamo a vedere di che auto si tratta e quanto costa.

La storia della Fiat è ricca di auto uniche, che non hanno nulla a che vedere con quelle odierne, nate sotto la spinta di Stellantis e che non conservano più l’anima di un tempo. In tal senso, Gianni Agnelli è stato uno dei leader più memorabili della storia della casa di Torino, un vero e proprio illuminato, che l’ha guidata nei suoi anni migliori in assoluto, ed al momento del suo addio, il senso di sconforto è stato enorme.

In vendita l'iconica Fiat di Gianni Agnelli: è un pezzo unico, racchiude tutta la sua classe
FIAT, Gianni Agnelli – Biorace.it

La Fiat di oggi non ha niente a che vedere con quella del passato, che ci riporta alla mente un’Italia diversa, con una posizione di forza non solo in Europa, ma in tutto il mondo. Proprio per questo, oggi vi parleremo di una delle auto preferite dall’Avvocato, un vero e proprio gioiello che sarà venduto all’asta. Di certo, non costa proprio come una Panda, ma parliamo di un capolavoro che non può che avere un valore eccezionale.

Fiat, ecco la Spiaggina di Gianni Agnelli

All’asta è in vendita un prototipo della Fiat Spiaggina, tanto amata da Gianni Agnelli e realizzata nel 1958. L’obiettivo era quello di realizzare una vettura che potesse essere semplice, ma elegante allo stesso tempo, che con il passare degli anni è diventata una vera e propria icona del mondo delle quattro ruote.

Fiat Spiaggina di Gianni Agnelli
Fiat Spiaggina in mostra (YouTube) – Biorace.it

C’è da dire che un gioiello di questo tipo rende bene l’idea di quanto fosse unico il design delle auto italiane di quel periodo, che rispetto ad oggi erano di tutt’altra pasta. In sostanza, parliamo di un’utilitaria, il cui nome completo è 500 Spiaggina, ma che allo stesso tempo viene definita una vettura di lusso, e va detto che quest’immagine ci fa subito capire il motivo di questa nostra affermazione.

Il designer che se ne è occupato fu Mario Felice Boano, per la Carrozzeria Ghia. Pensate che di questa Fiat, sono stati prodotti solo due esemplari, uno per Agnelli ed uno per il ricchissimo armatore greco Aristotele Onassis, secondo marito di Jacqueline Kennedy. La Spiaggina fu registrata il 25 giugno del 1958 a nome dell’Avvocato, che la utilizzò solamente a Villa Leopolda, nella splendida località di Villefranche-sur-Mer, in Francia.

All’epoca però, questo esemplare era poco noto, ma la sua popolarità venne fuori dopo la pubblicazione di un servizio sulla rivista “Vogue“, e da quel momento in poi, la piccola Spiaggina è entrata a tutti gli effetti nel mito. Il nuovo proprietario l’ha acquistata ora ad un’asta di RM Sotheby’s per la cifra monstre di 370.625 euro, un prezzo impressionante, ma che la Spiaggina vale tutto visto la sua storia ed il suo ex padrone.

Nel video postato in alto, caricato sul canale YouTube Autos Forest”, potrete rendervi conto da soli della bellezza e della classe di questo gioiello, che è rimasto nel cuore di tutti gli appassionati delle quattro ruote. Il valore di uno dei modelli più iconici della casa di Torino è destinato a salire di anno in anno, e la cosa non ci stupisce.

Impostazioni privacy