Mille cavalli e trazione integrale: con questo fuoristrada, non ce n’è per nessuna rivale!

Il mercato attuale dei fuoristrada propone SUV per tutti i gusti e le esigenze. Vi sono ancora vetture a ruote alte che fanno della loro forza il loro punto di forza.

C’erano una volta i fuoristrada vecchio stile, compatti e con una impressionante risposta nell’off-road autentico. Con la moda degli Sport Utility Veichle sono iniziati a dilagare, in città, dei mezzi a ruote alte che hanno coniugato un po’ tutte le esigenze in una. Sono, chiaramente, maneggevoli ed agili ma non potrebbero affrontare dei percorsi, realmente, impervi.

Mille cavalli e trazione integrale: con questo fuoristrada, non ce n'è per nessuna rivale!
SUV – Biorace.it

I SUV sono tra i mezzi preferiti anche per il confort a bordo e per godere di una ottima visuale, data la posizione sollevata rispetto alle competitor. Con il successo commerciale dei SUV sono venute meno le SW e i monovolumi tradizionali. I giovani, sempre avvezzi alle sportive di razza, hanno iniziato a preferire i SUV. Naturalmente i veri fuoristrada erano desiderati, un tempo, dagli amanti dei tragitti sulle montagne. Non c’era spazio a compromessi.

L’elettronica ha stravolto la concezione dei fuoristrada, garantendo anche una facilità di guida che prima era impensabile. Se sognate un’auto a ruote alte old school vi è un modello che potrebbe fare al caso vostro. Dimenticate per un attimo gli Sport Utility Veichle.

Qui parliamo di una vettura a trazione integrale ed un’altezza da terra importante per affrontare anche i terreni più ostici. I SUV sono ideali per coloro che desiderano una vista a 360° con una posizione un pò rialzata, ma in caso di incidenti possono essere molto più pericolosi perchè hanno la possibilità di ribaltarsi più, facilmente, di una vettura con un assetto ribassato. Niente paura, lo Scarbo SV Rover è un Hypertruck irrefrenabile.

Arriva il nuovo hypertruck a trazione integrale

La SV Rover prende spunti stilistici dall’intramontabile Land Rover Defender 90. Presenta una carrozzeria interamente rivestita in fibra di carbonio e alluminio, ampi passaruota svasati ed una impressionante protezione sottoscocca. Le luci anteriori e posteriori a LED completano una dotazione moderna che non dimentica il passato. L’Hypertruck gode di un passo notevolmente allungato per ospitare un motore montato in posizione posteriore-centrale. Date una occhiata al video in basso di Vision Effect TV.

Sotto il cofano c’è un V8 sovralimentato da 1.100 CV con cambio ad 8 velocità o un sistema elettrico da 1.005 CV, con un motore su ciascun asse, ed una batteria da 75 kWh. Parliamo di un mostro di potenza pronto ad affrontare anche il deserto. Come riportato su Autocar Joe Scarbo, CEO di Scarbo Performance, ha annunciato: “La SV Rover rappresenta un nuovo estremo in termini di potenza, manovrabilità e capacità fuoristrada. Siamo entusiasti di svelare questo mezzo rivoluzionario, che unisce la nostalgia del classico design britannico con la moderna potenza e tecnologia americana per offrire un’esperienza di guida che va oltre qualsiasi cosa al di là di un camion da trofeo“.

L’enorme fuoristrada presenta, rigorosamente, una trazione integrale intercambiabile a due e quattro ruote motrici, differenziali anteriori e posteriori bloccabili e sospensioni push rod ad altezza regolabile che permettono una escursione delle ruote di 30 pollici. Vanta, inoltre, quattro ruote sterzanti, pneumatici da 40 pollici e dischi freno in carbonio-ceramica.

L’abitacolo è un mix di elementi all’avanguardia ed utilitarismo. Il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e il display per l’infotainment da 12,8 pollici sono impreziositi da saldature a vista e pannelli in metallo naked. Gli steli degli indicatori, invece, sono rifiniti in alluminio. I sedili avvolgenti Sparco sono rivestiti in Alcantara e non manca l’aria condizionata. Il peso non è dichiarato, ma probabilmente supererà le due tonnellate. Non è chiaro quante ne verranno fabbricate né c’è un’indicazione sul costo chiavi in mano, ma potrebbe superare gli 850mila euro.

Impostazioni privacy