SUV low cost, il sogno che si avvera: sono già in Italia, boom di prenotazioni

Se volete un SUV senza spendere cifre folli, c’è ora per voi la giusta occasione. Ecco dei modelli a dir poco regalati.

Il SUV è il sogno di tutti gli automobilisti al giorno d’oggi, un simbolo di sicurezza e comfort, che mette a disposizione ampi spazi a bordo. Dalla Cina sta arrivando una nuova gamma che spaventa i marchi europei, dal momento che il segreto del paese del Dragone è quello di mettere a disposizione dei modelli di alta qualità e di proporre dei prezzi a dir poco economici.

SUV low cost, il sogno che si avvera: sono già in Italia, boom di prenotazioni
SUV – Biorace.it

Per questo, in molti hanno deciso di puntare sui costruttori cinesi, con questi nuovi SUV che promettono davvero risultati di alto livello. C’è di tutto a disposizione, dai modelli entry level a quelli più completi, in modo da poter accontentare tutti i tipi di clienti. A questo punto, andiamo a scoprire le grandi novità.

SUV, l’occasione è davvero ghiotta

La Cina sta lanciando marchi nuovi a ripetizione, ed oggi vi parleremo dei SUV che ci vengono proposti dalla Dfsk, un costruttore che fa parte del colosso DongFeng e che verranno importati dalle nostre parti dalla China Car Company. Il loro segreto è la semplicità del design, unito a delle ottime dotazioni ed al prezzo conveniente.

DFSK SUV che novità
DFSK SUV in mostra (DFSK) – Biorace.it

Il modello entry level è la curiosa Glory 500, e la notizia che stupisce è che, per ora, i motori di queste auto saranno solamente termici. Dalla Cina stanno arrivando marchi del tutto concentrati sull’elettrico, ma la Dfsk con i suoi SUV ha deciso di contenere al massimo le spese di produzione, in modo da offrire prezzi competitivi alla clientela europea.

Per quanto riguarda la suddetta Glory 500, il motore sarà lo stesso per tutte le versioni, un 1.5 a benzina da 116 cavalli, con 147 Nm di coppia massima ed una trazione posta all’anteriore. La lunghezza è di 4,39 metri, per cui parliamo di un modello di dimensioni tutto sommato contenute, che può risultare molto comodo anche per muoversi in città. Il vero segreto, come detto in precedenza, è relativo ai prezzi di listino.

Il crossover parte da soli 16.998 euro nella versione base, quella che vi metterà a disposizione il cambio manuale. Se si vuole, invece, quello automatico, il costo d’acquisto è di 18.788 euro, che diventano anche 20.588 euro per quanto riguarda l’allestimento Luxury, che risulta essere il più accessoriato in assoluto. Di certo, coloro che la sceglieranno non se ne pentiranno affatto, perché può suscitare l’interesse di tutti.

Impostazioni privacy